Ibride e Elettriche

Volvo Recharge Highways, a breve colonnine fast charge per tutti

La casa automobilistica Volvo dà il via al nuovo progetto denominato Volvo Recharge Highways che punta all’installazione di stazioni fast charge da 175 kW dedicate alle vetture elettriche su tutto il territorio nazionale. Il piano di sviluppo preposto dall’azienda svedese ha dunque come obiettivo l’ottimizzazione delle infrastrutture di ricarica del nostro Paese.

Nel dettaglio il progetto Volvo Recharge Highways porterà all’installazione di stazioni fast charge da 175 kW sul territorio nazionale e a Milano, a pochi passi da Volvo Studio Milano, sarà installata la prima delle colonnine previste dal progetto. Non a caso, l’iniziativa è realizzata in collaborazione con i concessionari Volvo presenti in Italia e prevede la collocazione di oltre 30 stazioni di ricarica da 175 kW sia presso le concessionarie che nei pressi delle uscite delle più importanti autostrade italiane. Tuttavia, l’installazione dei punti di ricarica sarà effettuata in modo tale che possa coprire l’intero territorio nazionale grazie ad un’equa dislocazione.

Il progetto Volvo Recharge Highways e l’installazione della prima stazione di fast charge nel cuore della Milano più avanzata sono iniziative senza precedenti. Mai un costruttore di auto si era impegnato anche attraverso investimenti concreti nella realizzazione di una rete di stazioni per la ricarica veloce per tutti gli automobilisti. Non vogliamo certo sostituirci a chi è preposto a realizzare infrastrutture; vogliamo solo sensibilizzare i clienti sulla opportunità di passare alla mobilità elettrica dando il nostro contributo per renderla davvero possibile e agevole sul territorio nazionale, ha afferma Michele Crisci, Presidente di Volvo Car Italia.

Sarà Delta ad occuparsi della produzione delle stazioni a elevata potenza, in grado di ricaricare due vetture contemporaneamente e fino all’80% della capacità in poco più di 30 minuti. Secondo quanto dichiarato, entro la fine dell’estate è previsto il completamento dell’installazione delle prime 25 stazioni. Nonostante i punti di ricarica siano marchiati Volvo, sarà consentito il libero accesso a tutti gli utenti di veicoli elettrici dei vari brand. L’innovativo progetto vede, inoltre, la partecipazione di importanti partner, come Plugsurfing che si impegnerà nella fornitura dell’apposita App di servizio con tutte le relative informazioni utili, tra cui la mappa delle stazioni di ricarica, a tutti i proprietari di vetture Volvo Recharge. Oltre al partner della società di Göteborg, figura la presenza di Green Flux che darà supporto ai clienti in termini di assistenza.

Come accennato, il progetto include l’installazione della prima stazione di fast charging nel cuore della città di Milano. Tale obiettivo si pone tuttavia come il primo di un lungo percorso di transizione che vedrà successivamente l’espansione dell’infrastruttura, con il collocamento di oltre 50 punti di ricarica da 22 kW a marchio Volvo sia nei parcheggi che nei garage residenziali.

Ci piace pensare che grazie a Volvo Recharge Highways un proprietario di un’auto elettrica di qualsiasi marca può tranquillamente viaggiare da Nord a Sud e da Est a Ovest della nostra penisola sapendo di poter contare su punti di ricarica ad alta efficienza e dislocati in maniera conveniente per ridurre al minimo i tempi di sosta. E il fatto che tale possibilità sia per tutti gli automobilisti e non solo per coloro che guidano Volvo dimostra una volta di più come il nostro approccio sia di condivisione e il nostro obiettivo sia migliorare la user experience di tutti, come già più volte accaduto sul fronte della sicurezza.

Se siete appassionati della casa automobilistica svedese, su Amazon a questo link è disponibile una t-shirt con logo.