Tom's Hardware Italia
Giochi in scatola

Bananagrams: la recensione di un gioco di parole veloce


Bananagrams
Autore
Rena Nathanson - Abe Nathanson
Editore
DV Giochi
N° Giocatori
1-8
Età consigliata
7+
Durata Media
15 minuti
Bananagrams Edito da DV Giochi è un rapido, semplice e coinvolgente gioco basato sulla costruzione di parole. Ottimo in viaggio o per riempire attese o come filler fra giochi più complessi.

Incastra le lettere, crea parole, ostacola gli avversari: tutto questo è Bananagrams un simpatico gioco dove chi utilizza per primo tutte le lettere sul tavolo, diventa il Re Banana e vince la partita!

bananagrams

 

Bananagrams. Come Funziona

 

Le regole di Bananagrams  sono semplici: basta mettere tutte le tessere, presenti nell’astuccio a forma di banana che funge da confezione del prodotto, a faccia in giù sul tavolo ed ogni giocatore prende le proprie tessere di partenza, sempre a faccia in giù. Quando tutti sono pronti, ogni giocatore può girare le proprie tessere ed iniziare a formare le proprie parole in una griglia di parole crociate. Non appena un giocatore termina le lettere a disposizione grida “Lettera” e obbliga ogni giocatore (incluso chi ha gridato) a prendere una lettera dal mucchio presente al centro del tavolo. In un qualunque momento, un giocatore può chiamare ad alta voce lo “Scambio” e rimettere una delle sue tessere nel mucchio, coperta a faccia in giù,  prelevando altre tre tessere. L’azione di scambio non ha effetto sugli altri giocatori.

Il mucchio
bananagrams

Il gioco termina quando nel mucchio sono presenti meno tessere del numero di giocatori. Il primo che usa tutte le proprie lettere in una griglia di parole crociate connesse tra di loro grida “BANANA!” e vince il gioco! Gli avversari possono controllare la griglia di chi ha urlato, e in caso di errore, il giocatore viene eliminato e le sue tessere tornano al centro del tavolo, sempre a faccia in giù.

Esistono diverse varianti di gioco ma queste rappresentano le regole generali che si applicano ad ogni partita di Bananagrams.

 

La velocità e nulla, senza controllo

 

Bananagrams è un gioco dove la velocità e la prontezza di riflessi la fanno da padrone. È essenziale incastrare quante più lettere per formare parole che permetteranno la creazione di nuovi vocaboli che potranno essere cambiati, stravolti e modificati a piacimento. Uno degli aspetti più interessanti, infatti, è che durante una partita ogni giocatore può modificare a piacimento la propria griglia. Capiterà spesso che un giocatore debba stravolgere le proprie parole perché causa “Scambio” o “lettera” si trovi davanti ad alcune lettere difficili da piazzare a parole fatte e allora, l’unica soluzione, sarà prendere e stravolgere la propria griglia per cercare di incasellare tutte le lettere disponibili. È anche necessario accordarsi all’inizio del gioco su quali siano le parole permesse e quali, invece, quelle bandite.

Il vincitore non verrà mai decretato in base alla lunghezza o alla complessità dei vocaboli, o grazie alla presenza di lettere “difficili” quali, ad esempio, zeta o q, ma semplicemente vincerà sempre il più veloce. Starà ai giocatori decidere se tenere e provare ad utilizzare anche le lettere più impegnative o cercare di sfidare la sorte e utilizzare la mossa “Scambio” per lasciarle al centro del mucchio, pescandone altre tre di, potenzialmente, diverse.

Gridare “Lettera” quando si terminano le tessere a propria disposizione, obbligando tutti i presenti a pescare dal mucchio, regala agli avversari un senso di ansia incredibile, si vedono con ancora molte lettere da posizionare mentre qualcuno le ha già usate tutte. Questo meccanismo è semplice e molto subdolo e permette di mandare in panne i giocatori più ansiosi. È importante ricordare che “Banana” va pronunciato quando si sono utilizzate tutte le lettere a disposizione e nel mucchio centrale ci sono meno tessere di quanti sono i giocatori in partita. Creare parole a caso o lasciare parole lunghe incomplete sono due tra i molti percorsi che possono portare alla rovina del giocatore. Meglio concentrarsi su parole brevi e facilmente modificabili.

Un piccolo esempio di griglia
bananagrams

Gioco consigliato a…

Bananagrams è un gioco davvero per tutti in quanto serve davvero più tempo a spiegarlo che non a giocarlo. Titolo ideale da portarsi ovunque in quanto il pratico astuccio a banana ben si presta a borse e zaini di ogni tipo. Giocabile praticamente su ogni superfice, si rivela incredibilmente divertente in gruppi numerosi. Il set up veloce e le poche regole lo rendono adatto per iniziare o concludere una serata o anche per introdurre nuovi amici nell’incredibile mondo dei giochi da tavolo, specialmente i party game.

 

Conclusione

 

Bananagrams è un gioco incredibilmente veloce e dinamico, dal set up immediato e col regolamento breve ed incisivo. Giocabile ovunque e da chiunque si fa notare per la simpatica confezione a forma di banana e per il fatto che ci sono diverse modalità di gioco, tutte spiegate nel succinto manuale d’istruzioni.

Bananagrams

Bananagrams, il gioco di parole veloce! Crea le tue parole, ostacola gli avversari e diventa il Re Banana!


Verdetto

Bananagrams è un gioco che ben coinvolge chiunque si trovi attorno a voi. Facile, divertente e ricco di opzioni, regala ore di divertimento senza mai annoiare. Un party game immediato e che offre molte variazioni sul tema originale, accompagnato da una confezione di tutto rispetto.

Pro

- Confezione estremamente portatile
- Giocabile praticamente ovunque
- Set up e regolamento immediati

Contro

- Dopo un uso intenso, alcune tessere tendono a scolorirsi