Cinema e Serie TV

Beverly Hills 90210: la sigla del revival omaggia la serie classica

La sigla d’apertura di BH90210, revival di Beverly Hills 90210 è un tuffo nei ricordi e nella nostalgia: dalla musica ai quei volti amici che si ritrovano e con cui chi vi scrive (e molti di coloro che ci leggono, non siate timidi) è cresciuto, fa sorgere la domanda: perché tutte le reunion con i nostri vecchi compagni di scuola non sono così belle?

Probabilmente perché la realtà è meno romantica della TV, ed è uno dei motivi per cui siamo così tanto legati a certi personaggi e storie, altrimenti il genere si sarebbe già estinto all’epoca anziché proliferare nel tempo con Dawson’s Creek, The O.C. E Gossip Girl. Ecco perché ci sono tante emozioni, aspettative e curiosità nei confronti della nuova serie. Nella sigla, il cast viene annunciato per la prima volta in ordine alfabetico: Gabrielle Carteris (Andrea Zuckerman), Shannen Doherty (Brenda Walsh), Jennie Garth (Kelly Taylor), Brian Austin Green (David Silver), Jason Priestley (Brandon Walsh), Tori Spelling (Donna Martin) e Ian Ziering (Steve Sanders) interpreteranno una versione “fittizia ed estremizzata” di loro stessi al di fuori del set, con tanto di vite personali immaginarie. Infatti al cast storico si uniranno Ivan Sergei, marito immaginario di Spelling, La La Anthony moglie immaginaria di Green, Vanessa Lachey come moglie immaginaria di Priestley e Denise Richards che invece interpreterà sé stessa. I fan dello show classico saranno anche entusiasti di vedere Christine Elise (nella serie storica interpretava Emily Valentine), che interpreterà una versione adulta di sé stessa.

La storia del revival ha inizio a Las Vegas, quando durante una convention volta a celebrare il trentennale della serie TV Beverly Hills 90210, il cast storico si riunisce per incontrare i fan. Nel corso dell’evento Tori Spelling, interprete di Donna intende riprendere il lavoro del defunto padre Aaron Spelling, produttore esecutivo dello show originale e di molti altri quali I Segreti di Twin Peask, Love Boat e Melrose Place, e realizzare un sequel della serie riprendendo le storyline dei personaggi lì dove si erano interrotte. Tuttavia superato l’entusiasmo generale gli attori dovranno scendere a patti con rivalità, vecchi attriti e primi amori pronti a riaccendersi nuovamente fuori dal set, rendendo la vita vera molto più drammatica della finzione dei loro personaggi. Nello show è anche atteso un omaggio in memoria di Luke Perry, l’indimenticabile interprete di Dylan McKay, il “bad boy” che stregò un’intera generazione di ragazze.

BH90210

BH90210 va in onda negli States a partire da questa sera su FOX, in Italia non è invece ancora stato annunciato.

In attesa dei nuovi episodi recupera su Amazon la serie classica completa in DVD!