Tom's Hardware Italia
Libri e Fumetti

Dylan Dog 2019: a tutta velocità verso la meteora

Come già noto ai più, quest’anno, la serie mensile di Dylan Dog sarà caratterizzata dal “ciclo della meteora”, un ciclo di dodici albi in stretta continuity, che terminerà con l’albo celebrativo numero 400, ma cosa ci aspetta realmente nei prossimi mesi?

Come già noto ai più, quest’anno, la serie mensile di Dylan Dog sarà caratterizzata dal “ciclo della meteora”, una serie di dodici albi in stretta continuity, che terminerà con l’albo celebrativo numero 400, ma cosa ci aspetta realmente nei prossimi mesi? Grazie ad alcune tavole diffuse in rete e ad una serie di informazioni apparse in interviste, post e tweet di autori e disegnatori abbiamo provato a ricostruire , albo per albo, quali saranno gli argomenti e le novità svelate negli album in uscita durante quest’anno.

Diamo quindi un rapido sguardo sulla stagione editoriale 2019 dell’Indagatore dell’Incubo.

La serie mensile.

A fine febbraio, con l’albo “La caduta degli dei”, Paola Barbato e Giampiero Casertano, faranno vivere all’inquilino di Craven Road 7 un’avventura incentrata sulla figura di una scienziata pubblicamente ostile al nostro Old Boy e sua una misteriosa società di natura spirituale e ambientalistica.

Dylan Dog, ciclo della meteora

Nell’episodio del mese successivo, “Il sangue della Terra”, la Barbato, affiancata ai disegni da Werther Dell’Edera, sarà invece autrice di un’avventura incentrata su un miliardario che fugge dalla meteora rifugiandosi su un satellite artificiale nello spazio. L’uomo lascerà però, sulla Terra, un conto in sospeso, che Dylan Dog sarà incaricato di chiudere.

Dylan Dog, ciclo della meteora

Sempre la Barbato, in un albo successivo, disegnato da Paolo Martinello, farà in modo che nostro Old Boy venga in possesso di un oggetto in grado di alterare la realtà.

Dylan Dog, ciclo della meteora

Barbara Baraldi e Bruno Brindisi, saranno gli autori di un’avventura in cui una bambina, che chiederà all’inquilino di Craven Road 7 di far luce sulla scomparsa della madre, ci spingerà a riflettere sui terremoti e sul loro orrore.

Dylan Dog, ciclo della meteora

Giammarco Nizzoli ha invece realizzato i disegni di un episodio, su testi nuovamente della Barbato, in cui vedremo che la meteora ha l’effetto di modificare le stagioni e insieme con loro l’animo umano.

Dylan Dog, ciclo della meteora

Carlo Ambrosini sarà l’autore unico, della trama e dei disegni, di una storia incentrata sul gioco dell’apparire delle cose nel mondo, per le quali la morte non conta.

Dylan Dog, ciclo della meteora

Sarà poi la volta di un’avventura, scritta da Giovanni Eccher e disegnata da Luigi “Sinis” Siniscalchi, nella quale l’ispettore Carpenter sarà costretto, suo malgrado, a chiedere l’aiuto dell’inquilino di Craven Road 7, con tutti i conflitti che ne conseguiranno.

Dylan Dog, ciclo della meteora

A Corrado “UT” Roi e Paola Barbato, sarà poi affidato il compito di visualizzare uno dei molti effetti della caduta della meteora sulla Terra: un’incomprensibile epidemia che colpirà la popolazione mondiale.

Dylan Dog, ciclo della meteora

In prossimità della fine del ciclo, sarà di scena il regolamento di conti fra Dylan Dog e Nora Cuthbert, in un’avventura scritta da Paola Barbato e disegnata da Paolo Armitano, incentrata una società che “confeziona” suicidi su misura.

Dylan Dog, ciclo della meteora

A novembre e dicembre, a mettere la parola fine a questo storico ciclo narrativo sarà infine una storia in due parti, ideata da Roberto Recchioni. La prima sarà disegnata “quattro mani” da Massimiliano “Leomacs” Leonardo e Giammarco Nizzoli, mentre la seconda, che sarà contenuta nell’albo celebrativo numero 400, che come consuetudine sarà a colori, sarà affidata ai pennelli di Angelo Stano.

Dylan Dog, ciclo della meteora

Lettura Consigliata: Per saperne di più su Werther Dell’Edera e sulle sue produzioni fumettistiche abbiamo realizzato una ricca intervista durante la passata edizione di Lucca Comics & Games!

Dylan Dog Magazine

Non di sola “serie classica” e “ciclo della meteora” vive Dylan Dog, vediamo in questo 2019 cosa ci riserveranno le altre serie e pubblicazioni legare al personaggio Bonelli:

Nella storia “Dal mio sangue”, la prima avventura contenuta nel prossimo Dylan Dog Magazine, in edicola il prossimo mese di marzo, Alberto Ostini e Giulio Camagni realizzeranno il capitolo finale della “saga di Wickedford”, con un episodio che fa seguito a quello pubblicato nel 2018, dove la morte di Penelope innescherà un meccanismo che costringerà la gente del piccolo paese della campagna inglese a guardarsi allo specchio e vedersi com’è realmente.

Dylan Dog, ciclo della meteora

La seconda avventura, anch’essa di Ostini, disegnata da Giorgio Pontrelli, s’intitolerà “La scacchiera di Dio” e narrerà invece un momento chiave del passato dell’ex-ispettore Bloch: la settimana in cui scoprì la malattia della moglie.

Dylan Dog, ciclo della meteora

Maxi Dylan Dog – Old Boy

I Maxi Dylan Dog – Old Boy, continueranno a riproporre le vicende dell’Indagatore dell’Incubo ambientate ai tempi della vita editoriale pre-rilancio e come da tradizione il volume in edicola a giugno sarà realizzato dallo “storico” duo Giuseppe Montanari & Ernesto Grassani.

Dylan Dog, ciclo della meteora

 Dylan Dog Color Fest

Nel Dylan Dog Color Fest numero 28, nelle edicole il prossimo 8 febbraio, Giulio Gualtieri e Fabrizio Accatino hanno realizzato un’avventura, divisa in due parti, disegnata da Stefano Landini e Fabrizio Des Dorides, “collocata” temporalmente nella Londra di fine ‘800, nel quale un Dylan Dog più gotico che mai si scontrerà con Dracula.

Dylan Dog, ciclo della meteora

 Nel Color Fest successivo, scritto da Giovanni Di Gregorio e disegnato da Flaviano Armentaro, Dylan Dog si calerà invece nelle pieghe dei più celebri romanzi della letteratura mondiale.

Dylan Dog, ciclo della meteora

Speciale Dylan Dog – Il Pianta dei Morti.

A settembre, lo Speciale di Dylan Dog dedicato al Pianeta dei morti, sarà “confezionato” dalle capaci mani di Alessandro Bilotta e Paolo Bacilieri, con un’avventura che vedrà come protagonista Rufus, uno zombie perbene.