Cinema e Serie TV

Stranger Things 4: gli sceneggiatori rivelano i primi film a cui si ispirerà

Poche settimane fa, i fratelli Duffer, insieme a Netflix, hanno annunciato ufficialmente la quarta stagione di Stranger Things e in questi giorni stanno iniziando a dare indizi sulle tematiche che verranno affrontate in questo nuovo capitolo di una delle serie TV più apprezzate degli ultimi anni.

I lavori per la nuova stagione di Stranger Things proseguono a passo spedito e gli autori dello show offrono periodicamente aggiornamenti via twitter, attraverso una sorta di “rubrica” che hanno denominato come “Il Venerdì della Videoteca

Ogni Venerdì, i fan conosceranno i nomi di cinque film di cui gli sceneggiatori hanno discusso durante la settimana; questi avranno di sicuro un qualche tipo di influenza sulla quarta stagione dello show.

La conferma del ritorno della serie è arrivata circa tre mesi dopo il debutto della terza stagione dello show, con i fratelli Duffer che hanno siglato un accordo televisivo/cinematografico globale pluriennale con Netflix (accordo che, si vocifera, arrivi a nove cifre).

“Siamo veramente entusiasti di continuare il nostro rapporto con Netflix. All’inizio del 2015, Ted Sarandos, Cindy Holland, Brian Wright e Matt Thunell ci hanno dato un’enorme opportunità per noi e il nostro spettacolo, cambiando per sempre la nostra vita. Da quel primo incontro all’uscita di Stranger Things 3, l’intero team Netflix è stato a dir poco sensazionale, fornendoci il tipo di supporto, guida e libertà creativa che abbiamo sempre sognato. Non vediamo l’ora di raccontare molte altre storie insieme, a cominciare, ovviamente, con un ritorno nel Sottosopra!”, hanno dichiarato i due registi e autori.

Mentre una data per il ritorno della serie non è ancora stata annunciata, i fan si stanno sbizzarrendo per cercare indizi nascosti nel video di annuncio della nuova stagione, ed è difficile non farlo con lo slogan “Non siamo più ad Hawkins”. Considerando come la scorsa stagione si sia conclusa in maniera stravagante, i fan dovrebbero aspettarsi di passare un bel po ‘di tempo al di fuori dei confini della città di Hawkins.

“I fratelli Duffer hanno affascinato gli spettatori di tutto il mondo con Stranger Things e siamo entusiasti di prolungare la nostra collaborazione, per portare la loro vivida immaginazione in altri progetti di film e serie che i nostri abbonati adoreranno. Non vediamo l’ora di vedere cosa hanno in serbo per quando metteranno piede fuori dal Sottosopra”, ha dichiarato il CCO di Netflix Ted Sarandos, in quello che sembra essere un vero e proprio atto di stima nei confronti dei fratelli Duffer.

Su Amazon sono presenti moltissime Funko Pop a tema Stranger Things! Le trovate tutte qui.