Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

AMD è alla ricerca di nuovi ingegneri, l’obiettivo è sviluppare driver grafici per Linux

AMD sta assumendo altre dieci persone per il team che lavora sui driver per Linux.

AMD sembra intenzionata a puntare molto sul mondo Linux. Dopo aver annunciato la compatibilità immediata della Radeon VII, ora sembra che la casa di Sunnyvale sia intenzionata a espandere il team che si occupa dello sviluppo dei driver per il sistema operativo open source.

L’ampliamento del team, come riporta Phoronix, coinvolgerebbe dieci nuove persone e l’obiettivo sarebbe quello di lavorare su driver Mesa (OpenGL), Mesa Multimedia Stack, back-end del compilatore LLVM e vari container Linux.

La notizia è decisamente interessante ed è la prima volta che AMD fa uno sforzo del genere per ampliare il team di sviluppo grafico Linux. Di solito infatti le richieste di questo tipo sono mirate a una, massimo due persone.

Attualmente il team Linux non ha una figura di riferimento, ma negli ultimi anni ha svolto un lavoro importante, sostituendo i vecchi driver Catalyst con i più moderni AMDGPU-PRO e Radeon. Sono stati fatti progressi importanti anche per quanto riguarda GPUOpen / ROCm; tutto sembra far intendere che AMD stia pianificando un’importante espansione in questo settore per il 2019.

Se per caso siete interessati al lavoro, sappiate che dovrete spostarvi in Ontario, Canada. L’offerta di lavoro è intitolata “Linux Developer (Machine Learning)” e fa riferimento, appunto, al machine learning, ma a quanto pare AMD è alla ricerca di persone che lavorino più genericamente all’interno del team grafico Linux.

Siete alla ricerca di una nuova scheda video per giocare in FullHD su Linux? La Radeon RX580 da 8 GB al momento è senza dubbio la scelta migliore.