Computer Portatili

Microsoft, tutte le novità di Surface Pro, Laptop e Studio

I nuovi Microsoft Surface Pro 6, Surface Laptop 2 e Surface Studio 2 sono stati presentati ieri durante un evento a New York. L'azienda di Redmond ha introdotto alcune novità estetiche e di design, aggiornato le piattaforme hardware e migliorato sotto tutti i punti di vista il suo Studio, tuttavia su Surface Pro e Laptop mancano ancora le porte USB-C, un'assenza che a fine 2018 inizia a essere grave.

Surface Pro 6

Ma procediamo con ordine, partendo da Surface Pro 6 che, come vi avevamo anticipato, torna alla numerazione progressiva. Ritoccato il design, con angoli meno spigolosi, seguendo il nuovo trend stabilito dal Surface Go. Infine, per quanto riguarda l'estetica, Microsoft ha reintrodotto la colorazione nera per l'intera scocca, che mancava da 5 anni.

Le novità però sono soprattutto all'interno. Intanto, come spiegato da Panos Panay, a cambiare è l'ingegnerizzazione degli interni. Questo ha consentito di raggiungere due importanti risultati: migliorare il raffreddamento, consentendo l'adozione delle CPU quad core Intel di ottava generazione e di una batteria più performante, che ora dovrebbe garantire fino a 13,5 ore di autonomia, dato che andrà ovviamente confermato in sede di test.

Nelle configurazioni dunque si partirà ora da un Intel Core i5 8250U con 4, 8 o 16 GB di RAM e SSD PCIe NVMe nei tagli da 128, 512 GB o 1 TB. Surface Pro 6 è prenotabile da oggi in USA, Canada, Australia, Austria, Cina, Germania, Irlanda, Giappone, Nuova Zelanda, e Regno Unito. Per il nostro Paese mancano ancora date precise, è probabile però che il dispositivo arriverà solo nel corso del 2019. Nessuna indicazione nemmeno sui prezzi dunque. Guardando alla Germania, si parte da 899 euro per la versione base con Core M, mentre per quella con Core i5 sono necessari 1.149 euro.

Surface Laptop 2

Le novità che riguardano il Surface Laptop 2 sono grossomodo le stesse. Anche in questo caso infatti Microsoft ha introdotto la colorazione nera e ha aggiornato la dotazione hardware.

Con i nuovi processori Intel, secondo Microsoft il nuovo Laptop dovrebbe essere l'85% più veloce del predecessore, inoltre la versione base partirà ora da un quantitativo di 8 GB di RAM anziché 4. Invariati invece lo schermo, un 13,5 pollici da 2.256 x 1.504 pixel, i tagli degli SSD e l'autonomia, valutata in 14,5 ore.

Tempi e disponibilità del Surface Laptop 2 sono gli stessi del Surface Pro 6, per cui gli utenti italiani dovranno armarsi di pazienza. Ancora una volta per il prezzo non si può che fare riferimento a quello per il mercato tedesco, dove l'allestimento base costerà 999 euro.

Surface Studio 2

Trattandosi di un prodotto di nicchia dedicato a chi lavora con le immagini, il Surface Studio 2 è forse quello che più degli altri presenta novità sostanziose. Anzitutto il grande display da 28 pollici, già straordinario per qualità nella prima generazione, è stato ulteriormente migliorato e offre ora una maggior luminosità (+38%) e un contrasto superiore (+22%). Microsoft ha poi lavorato anche sulla Surface Pen, che supporta 4.096 livelli di pressione, con una sensibilità maggiore per la funzione tilt e una latenza minore.

Stranamente Microsoft ha deciso di mantenere i processori Intel di settima generazione per questa nuova incarnazione del Surface Studio. Tuttavia, grazie all'integrazione di una nuova GPU Nvidia basata sull'architettura Pascal e accreditata di una potenza di calcolo superiore del 50% rispetto a quella utilizzata nella scorsa generazione, e alla sostituzione dell'hard disk ibrido con SSD fino a 2 TB, i processori di settima generazione dovrebbero riuscire a esprimersi al massimo delle proprie potenzialità, non facendo rimpiangere CPU più recenti.

La disponibilità del Surface Studio 2 segue lo stesso schema già visto per Surface Pro 6 e Surface Laptop 2. Per quanto riguarda i costi, l'allestimento base con Intel Core i7, 16 GB di RAM e 1 TB di storage partirà da 3.499 dollari, mentre il top gamma con Core i7, 32 GB di RAM e SSD da 2 TB toccherà quota 4.799 dollari.


Tom's Consiglia

Se state valutando l'acquisto di un prodotto con tastiera staccabile date un'occhiata anche al Lenovo Miix 520.