Computer Portatili

MSI Alpha 15 in Italia, parte la carica dei notebook a 7 nanometri

MSI ha ampliato l’offerta di portatili gaming per il mercato italiano annunciando i nuovi Alpha 15, il cui arrivo era stato preannunciato da AMD nelle scorse settimane. Con questi notebook la casa taiwanese offre notebook “completamente a 7 nanometri” o se preferite “tutti AMD”, cioè formati da una APU e da una GPU dedicata della casa di Sunnyvale.

MSI ha voluto denominare questa gamma “Alpha”, creando anche un nuovo logo, proprio per indicare l’inizio di un nuovo corso, che secondo l’azienda punta principalmente ad alzare il livello dei “portatili gaming destinati alla fascia budget”.

Un settore in cui, afferma MSI, “finora bisognava accontentarsi di risoluzioni e frame rate appena accettabili”, mentre la nuova gamma “Alpha” promette un’esperienza di gioco gratificante anche in Full HD.

“Siamo molto soddisfatti di come i videogiocatori di tutto il mondo abbiano apprezzato l’arrivo della nuova architettura RDNA”, ha dichiarato Scott Herkelman, corporate vice president e general manager del Radeon Technologies Group di AMD. “AMD si impegna a fornire esperienze incredibili a tutti i giocatori in tutte le fasce di prezzo. Con l’introduzione della serie Radeon RX 5500, vogliamo portare tutte le caratteristiche di questa architettura anche a tutti coloro che puntano ad ottenere il massimo delle performance in 1080p”.

Al momento sono disponibili due modelli, l’Alpha 13 A3DD e l’Alpha 13 A3DDk, equipaggiati con un processore Ryzen 7 fino al 3750H e con una GPU dedicata Radeon RX 5500M con 4 GB di memoria GDDR6. Il tutto è raffreddato da un (si spera) efficiente sistema di dissipazione denominato Cooler Boost 5.

I portatili supportano fino a 64 GB di memoria DDR4 (due slot), hanno uno slot M.2 combo per unità NVMe PCIe e mSATA, nonché la possibilità di montare un classico SATA da 2,5 pollici.

Entrambi i modelli dispongono hanno un monitor FreeSync 15,6″ (Full HD IPS) da 120 o 144 Hz. La tastiera potrà essere con retroilluminazione rossa (solo il modello A3DD) oppure RGB per tasto. La connettività è affidata a un controller Ethernet “Killer” (solo A3DD), senza dimenticare il Wi-Fi ac e Bluetooth 5.0.

L’elenco delle porte è il seguente: una Type-C USB 3.2 Gen1, tre Type-A USB 3.2 Gen1, una RJ45, uno slot SD (XC/HC), una HDMI (4K @ 60Hz) e una Mini-DisplayPort. Non mancano due speaker da 2 watt, un jack per il microfono, un’uscita cuffie e una batteria agli ioni di litio con 6 celle da 51 Whr.

Le dimensioni dei portatili sono 357,7 x 248 x 27,5 mm (W x D x H) per 2,3 chilogrammi di peso.

Il nuovo MSI Alpha 15 sarà disponibile in Italia a partire da metà novembre con prezzi al pubblico a partire da 1199 euro. Inoltre, fino a fine 2019 da rivenditori selezionati e salvo esaurimento scorte, con l’acquisto di un notebook MSI Alpha sarà possibile ottenere in bundle un gioco a scelta fra Borderlands 3 e Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint.