Monitor

MSI Optix MAG491C, monitor da 49 pollici curvo per giocare

Allo stand di MSI al Computex 2018 un prodotto ha catturato la nostra attenzione. Non era né una scheda madre né una scheda video, ma un nuovo monitor: si tratta dell’Optix MAF491C dotato di un pannello curvo da 49 pollici dedicato al gaming e alla produttività. Dovrebbe arrivare nella seconda metà del 2018 a un prezzo stimato di circa 999 dollari, ed è dotato di una funzionalità in grado di farlo riconoscere come un doppio monitor.

Abbiamo avuto modo di provarlo per qualche minuto per giocare a Project Cars e siamo rimasti impressionati sia dalla fluidità e sia da quanto sia facile poter vedere da un’estremità all’altra mantenendo l’intera immagine entro il proprio campo visivo.

msi optix mag491c 02
Clicca per ingrandire

Il gioco era estremamente fluido, senza ghosting o tearing evidenti. Forse perché l’MAG491C ha una frequenza di aggiornamento di 144 Hz con un tempo di risposta di 3 ms e tecnologia AMD Freesync. Il luminoso pannello permette di riprodurre il 100% della gamma sRGB con una luminosità massima di 400 nit.

Leggi anche: Guida all’acquisto del monitor da gaming

Potreste pensare che un monitor del genere possa avere una risoluzione 4K o 8K, ma in realtà, tenendo conto del numero di pixel verticali si tratta di un Full HD esteso, con una risoluzione 3840 x 1080 pixel, ovvero la stessa che si otterrebbe affiancando due monitor Full HD.

msi optix mag491c 01
Clicca per ingrandire

La caratteristica interessante di questo prodotto è la capacità di entrare in modalità picture-by-picture, dove prende due input separati e dà a ognuno metà dello schermo. Quindi se amate avere due monitor ma non apprezzate vedere l’orribile cornice nel mezzo, il modello di MSI potrebbe essere un sogno che si avvera.

Non dovete far altro che collegare due cavi dal vostro PC – oppure uno ciascuno per differenti computer – e Windows penserà che avete connesso due monitor fisicamente distinti. Se il monitor fosse un 4K pieno (3840 x 2160 pixel), ogni metà sarebbe 1920 x 2160, una risoluzione strana che molti computer probabilmente nemmeno supportano. Il MAG491C supporta anche la modalit picture in picture, nella quale mostra una piccola finestra con ingresso secondario anziché dare a ogni ingresso metà del pannello.

Oculux NXG251, a 240 Hz

Oltre al 49 pollici 32:9, MSI ha anche presentato un 25 pollici, l’Oculux NXG251. Questo monitor ha una frequenza di aggiornamento di 240 Hz, con una risposta di 0,5 ms. Per paragonarlo, la maggior parte dei monitor di fascia alta ha valori tipici di 144 Hz con tempi di 3-5 ms.

L’NXG251 supporta la tecnologia Nvidia G-Sync che evita il tearing. Con il G-Sync e l’alta frequenza di aggiornamento, si possono sfruttare molti giochi a oltre 200 fps, senza ghosting o altro.

Previsto per la fine dell’anno, l’NX251 è dotato di una luminosità di picco di 300 nit. Nella nostra breve prova, i colori ci sono parsi anche più brillanti e più saturi rispetto all’MAG491C.


Tom’s Consiglia

Se vi bastano i 144Hz con FreeSync, il monitor Samsung C24FG73 è una soluzione al giusto presto e ad alte prestazioni.