Monitor

Nuovo BenQ Zowie XL2546S, 240 Hz e solo 0,5 ms

BenQ ha presentato oggi il nuovo monitor dedicato ai professionisti dell’eSport e ai giocatori competitivi che non accettano compromessi quando si parla di prestazioni, il BenQ Zowie XL2546S.

Si tratta della versione aggiornata del già noto XL2546, un display Full HD con refresh rate di ben 240Hz. Anche in questo caso è stato mantenuto il pannello TN così come la diagonale da 24,5 pollici con contrasto tipico di 1000:1 ed una luminosità di 320 cd/m2.

Il monitor è accompagnato da tutte le tecnologie a cui BenQ ha abituato i propri giocatori, come il Black eQualizer che migliora la visibilità nelle aree scure, o il Color Vibrance che permette di regolare in maniera facile e veloce la calibrazione dei colori su 20 diversi livelli, in modo da adattare l’immagine al tipo di gameplay.

L’aspetto che più differenzia la nuova incarnazione dal precedente modello è la DyAc+ Technology, che ha permesso di ridurre i tempi di risposta a soli 0,5 ms GtG. Facendo un piccolo focus sulla tecnologia esclusiva di BenQ, si tratta di un sistema che simula la dinamica dei vecchi display CRT sui sistemi LCD. La ragione è che nonostante la riduzione delle latenze ed i refresh rate estremamente elevati, la tecnologia ad elettroni offre ancora oggi una maggiore nitidezza nelle immagini in movimento, mentre gli LCD soffrono dell’ “effetto scia” (motion blur) dovuto alla transizione dei pixel dal bianco al nero.

Questo effetto si nota in particolare negli fps, dove risulta talvolta complesso capire la direzione dei proiettili, a causa dell’oscillazione dell’immagine durante il rinculo dell’arma. È quindi in queste fasi che il DyAc+ aiuta il giocatore, fornendo una nitidezza dell’immagine nettamente superiore aiutandolo a capire il comportamento dell’arma durante il gioco. Con il nuovo DyAc+ BenQ è riuscita a ridurre drasticamente i tempi di risposta dei pixel offrendo una nitidezza in movimento molto più vicina alla tecnologia CRT.

Non manca ovviamente l’Adaptive Sync utilizzabile sia con schede video Nvidia che AMD, mentre sul fronte della connettività il pannello I/O fornisce tutto ciò di cui un giocatore ha bisogno: un ingresso DVI-DL, uno DisplayPort 1.2, due entrate HDMI, ingressi separati per cuffie e microfono e ben 3 porte USB.

Infine il display verrà fornito con una solida base di cui è possibile regolare altezza, inclinazione e rotazione per la modalità Pivot, un pratico telecomando per la regolazione del Color Vibrance ed accesso rapido ai profili memorizzati, oltre a due paraluce laterali marcati Zowie.

Al momento BenQ non ha ancora fornito una data di disponibilità ne il prezzo, anche se quest’ultimo sarà con tutta probabilità simile all’attuale modello XL2546 venduto su Amazon a 492 euro.

Se cerchi un monitor gaming senza spendere troppo, l’ottimo LG 27MP59G con FreeSync e risposta da 1ms potrebbe fare al caso tuo, lo trovi su Amazon qui.