Memorie

Preparate il portafogli, le DDR5 costeranno un capitale

Le tecnologie all’avanguardia non sono mai economiche e le memorie non fanno di certo eccezione. Pertanto, sarebbe ingenuo pensare che le prime DDR5 potranno competere a livello di prezzo con le proposte della passata generazione ed essere accessibili ai consumatori tradizionali. Nel suo ultimo post sul blog, MSI (come riportato da Overclock3D) ha condiviso le sue opinioni sui prezzi delle DDR5.

TeamGroup T-Force Vulcan DDR5

I primi kit DDR5 debutteranno insieme ai processori Intel Alder Lake che, secondo gli ultimi rumor, saranno lanciati il ​​4 novembre. Tuttavia, i rivenditori hanno anticipato i tempi e inserito nei propri listini alcuni kit di memorie DDR5, dando ad alcuni consumatori l’opportunità di acquistarli prima del lancio dei nuovi processori Intel.

MSI, nel suo blog, ha affermato:

Storicamente, la tecnologia di memoria più recente ha sempre avuto un aumento vicino al 30-40% rispetto alla generazione precedente. Tuttavia, questa volta, DDR5 include componenti aggiuntivi che hanno aumentato ulteriormente i costi. Di conseguenza, prevediamo un 50-60% in più rispetto a DDR4 al momento del lancio. In genere ci vogliono circa 2 anni per raggiungere la parità di prezzo con le generazioni precedenti e ci aspettiamo che le tendenze rimangano simili anche con i moduli DDR5.

I kit di memoria DDR4-4800 C40 da 32GB (2×16 GB) di TeamGroup e GeIL in precedenza erano stati proposti rispettivamente a 310 e 350 dollari. Per fare un confronto, un kit di memoria DDR4-3600 C14 da 32GB (2×16 GB), che è un’opzione abbastanza comune sul mercato, costa 269,99 dollari. Se lo confrontiamo con quello DDR5 con illuminazione RGB di GeIL, assistiamo quindi a un incremento del 30%, un po’ lontano dalla stima di MSI.

SK Hynix DDR5

È plausibile che i kit di memorie DDR5-4800 in vendita avessero un prezzo preliminare o fossero semplici placeholder e, per questo, non saremmo di certo sorpresi nel vedere un prezzo finale più alto del precedente. I produttori di memorie, tra cui G.Skill, Galax e TeamGroup, hanno già annunciato i loro prossimi kit DDR5, ma nessuno ha rivelato il prezzo ufficiale dei prodotti, aggiungendo ulteriore incertezza al mercato.

Data la corrente carenza globale di semiconduttori, prevediamo che i kit di memoria DDR5 non saranno ampiamente disponibili e, anche se lo fossero, probabilmente costeranno tanto; quindi, la previsione di MSI potrebbe finire per diventare una realtà. Fortunatamente, i chip Intel di dodicesima generazione supporteranno anche le DDR4, quindi i consumatori non saranno costretti obbligatoriamente ad acquistare costosi kit DDR5 per il momento.