Schede Grafiche

Radeon VII non fa rima con overclock. Problema di driver?

Nei commenti sotto la recensione della Radeon VII (potete recuperarla qui nel caso ve la foste persa) in molti ci avete chiesto come mai mancassero dei test relativi all’overclock: oggi siamo qui per darvi una risposta. 

Dopo aver svolto i classici benchmark che avete visto anche nella recensione, ci siamo dedicati all’overclock della Radeon VII, ma i risultati sono stati insoddisfacenti. Non siamo riusciti ad ottenere un miglioramento prestazionale e anzi, spesso le performance andavano a calare, soprattutto quando tentavamo di aumentare il clock delle memorie. Motivo per cui abbiamo abortito il tutto, almeno per il momento.

A quanto pare, la nostra esperienza non si tratta di un caso isolato: il noto overclocker der8auer ha pubblicato un video sul suo canale Youtube dove mostra i suoi test di overclock sulla Radeon VII e afferma di aver riscontrato più o meno gli stessi problemi.

Der8auer ha innanzitutto fatto dei test con Superposition Benchmark per avere un punteggio di riferimento. La scheda con le impostazioni stock ha totalizzato circa 7700 punti. A questo punto der8auer ha cercato di aumentare il clock della GPU e delle memorie, ma il risultato non è stato quello che si aspettava. 

Le prestazioni infatti sono calate, anche vertiginosamente. Secondo l’overclocker alzando il clock delle memorie, anche solamente di 50 o 100 MHz, Superposition fa registrare poco più di 4000 punti e le memorie calano fino anche a 350 MHz.

Der8auer ha contattato AMD per avere dei chiarimenti sulla questione, ma l’azienda ha dato risposte contrastanti. Mentre al tedesco è stato comunicato che si tratta di un problema di driver (come ipotizzato dall’overclocker) ai ragazzi di Gamers Nexus la casa di Sunnyvale ha fatto sapere che la scheda non ha problemi, semplicemente non è possibile overcloccarla. 

Der8auer non ritiene verosimile quest’ultima affermazione, e continua a ritenere si tratti di un problema legato ai driver. Ha comunque proseguito i suoi test e raffreddando la scheda con del ghiaccio secco ha ottenuto 7902 punti in Superposition. 

Il monitoraggio della scheda e l’overclock sono stati eseguiti con WattMan. Il software ha mostrato però alcuni problemi nelle letture delle temperature, con una Junction Temperature che è arrivata a toccare i 65535°C, secondo der8auer sempre a causa di problemi con i driver.

Un altro dato che lascia perplessi è che, se si imposta l’overclock automatico tramite WattMan, la GPU raggiunge facilmente anche una frequenza di 2100 MHz. In conclusione, il tedesco conferma quelle che sono state le nostre sensazioni: la scheda ha dei problemi quando di tratta di spingerla oltre i limiti imposti di fabbrica e anche aumentando il power limit la situazione non cambia.

A questo punto non resta che aspettare un aggiornamento dei driver, per capire se AMD interverrà per migliorare la situazione, e verificare con mano eventuali progressi.

Se dopo la nostra recensione pensi che sia la scheda che fa per te, puoi prenotare la Radeon VII su Eprice.