Schede Grafiche

RTX 3080 Ti e 3070 Ti: l’annuncio è vicino?

Abbiamo una data per il keynote Computex 2021 di NVIDIA: l’evento si terrà il 31 maggio alle 22 PDT (7 di mattina in Italia), e sarà diretto da Jeff Fisher, vice presidente della divisione GeForce, e da Manuvir Das, capo dell’Enterprise Computing. Già il nome, “The Transformational Power of Accelerated Computing, From Gaming to the Enterprise Data Center“, lascia trasparire che l’evento sarà fortemente concentrato sui settori del gaming e dei data center.

Basandoci sul fatto al CES 2021 è stata presentata la RTX 3060, è assai probabile che al Computex 2021 vengano annunciate le nuove schede grafiche GeForce della serie RTX 3000, riguardo le quali abbiamo ricevuto vari leak un po’ di tempo fa. Ci si aspetta anche che l’azienda dia delucidazioni su come sta gestendo la carenza di componenti per far fronte all’elevatissima domanda (solo parzialmente soddisfatta) di questi ultimi periodi.

NVIDIA Computex 2021

È difficile invece pensare che avremo ulteriori aggiornamenti per quanto riguarda i data center, dato che la maggior parte dei dettagli sono stati rilasciati al GTC 2021. Dovrebbero invece essere rese note le disponibilità dei prodotti e le relative date di “atterraggio” sul mercato. Come al solito, il Keynote di NVIDIA si troverà tra quello di AMD e Intel, con qualche ora di attesa tra l’uno e l’altro.

Inoltre, prima dell’inizio del Keynote sarà possibile ascoltare Ali Kani, vice presidente della sezione Automotive di NVIDIA, con un intervento tramite il quale spiegherà come, secondo le previsioni di NVIDIA, le automobili del futuro saranno sostanzialmente dei data center su ruote, con un software apposito e che verranno gestite tramite intelligenza artificiale.

Nei due giorni seguenti invece interverranno Jerry Chen, capo del settore “Global Business Development for Manufacturing & Industrials”, con un excursus su quali sono stati gli effetti dell’intelligenza artificiale su praticamente ogni industria dell’economia globale, e infine Richard Kerris, a capo della sezione “WW Developer Relations” e General Manager di Omniverse, che spigherà come proprio Omniverse abbia un ruolo chiave nella connessione con Metaverse e di come ciò possa essere un forte discriminante nel mondo dell’industria.