Smartwatch

Amazfit T-Rex e Amazfit Bip S ufficiali al CES 2020: caratteristiche tecniche

Pioggia di smartwatch al CES 2020 di Las Vegas. Come preannunciato nei giorni scorsi da Huami, Amazfit T-Rex e Amazfit Bip S sono stati ufficialmente presentati durante la fiera statunitense. Parliamo di due smartwatch profondamente diversi (uno con display circolare, l’altro quadrato; uno rugged, l’altro minimal) ma entrambi caratterizzati da un ottimo rapporto tra prezzo e caratteristiche tecniche, alla base del successo che sta riscuotendo il marchio cinese.

Progettato per funzionare a temperature particolarmente basse o elevate (-40° e 70°), Amazfit T-Rex è il primo smartwatch rugged prodotto da Huami che può contare sulla certificazione militare MIL-STD-810G. Il display AMOLED di forma circolare ha una diagonale di 1,3 pollici. Sul laterale sono presenti quattro pulsanti fisici per interagire con il software. La scocca è realizzata in materiale polimerico resistente, mentre il cinturino è in silicone.

GPS, Bluetooth 5.0, resistente all’acqua fino a 5 ATM, monitoraggio del battito cardiaco e di ben 14 attività sportive completano il quadro tecnico assieme alla batteria da 390 mAh. A detta dell’azienda, l’autonomia garantita è di 40 giorni scendendo a 20 ore se si utilizza il GPS e salendo a 66 giorni se utilizzato in modalità orologio.

Amazfit T-Rex sarà commercializzato negli Stati Uniti nelle colorazioni Camo Green, Army Green, Khaki, Rock Black e Gun Gray a 139 dollari, diventando uno degli smartphone rugged più economici sul mercato. Per il momento, non ci sono dettagli per il mercato europeo.

Amazfit Bip S invece è una variante dei già noti Bip e Bip Lite. Da questi riprende gran parte delle caratteristiche tecniche. Resta il display da 1,28 pollici e diventa resistente all’acqua fino a 5 ATM (contro la certificazione IP68 del predecessore) aggiungendo così il monitoraggio del nuoto. Pesa solo 31 grammi.

La già ottima autonomia arriva ora a 40 giorni, 22 ore utilizzando il GPS (anch’esso migliorato). All’interno è presente infatti un chip GPS Sony a 28 nm a bassa potenza che consente il posizionamento in doppia modalità GPS + GLONASS e una migliore ricerca satellitare.

Arriverà a febbraio nelle varianti cromatiche Carbon Black, White Rock, Red Orange e Warm Pink. Nessuna informazione circa la commercializzazione in Europa. Huami potrebbe sfruttare la vetrina mediatica del MWC 2020 di Barcellona per il lancio europeo.

Amazfit Bip Lite è disponibile all’acquisto su Amazon a 59 euro. Lo trovate a questo link.