Cuffie, auricolari e accessori

Amazon Echo Auto | Recensione

Alexa esce di casa per entrare nelle nostre automobili grazie a Echo Auto. Proprio come gli assistenti vocali classici, una volta posizionato e alimentato, ci permetterà di accedere alle funzioni di Alexa mentre siamo alla guida. Scopriamo come è fatto, come funziona e cosa ci permette di fare.

Come è fatto

Piccolo, leggero e sottile, dalla forma rettangolare con bordi arrotondati, Echo Auto è una piccola scatoletta da posizionare davanti alle bocchette di areazione dell’auto. Un supporto, fornito di serie, permette di posizionarlo senza difficoltà. In realtà potrete metterlo dove vorrete, sfruttando il fondo magnetico o ancorandolo tramite un biadesivo. L’importante è che venga messo in condizione di ascoltare la vostra voce, quindi non pensate di poterlo richiudere in un vano porta oggetti.

Il lato superiore è contraddistinto da due pulsanti, uno per attivare manualmente Alexa e l’altro per disabilitare i microfoni, quest’ultimi facilmente identificabili dagli otto forellini superiori. Un’illuminazione LED, lunga tutto il frontale, si comporta come l’anello luminoso degli altri Echo per darci un’informazione visiva sullo stato di Alexa.

Nel bordo destro c’è un connettore jack audio e una porta Micro USB. Quest’ultima deve essere collegata, tramite l’apposito cavetto fornito di serie, a una presa d’alimentazione. Potrete scegliere una porta USB dell’auto, nel caso l’abbiate, o il classico accendisigari. Completa infatti la dotazione di accessori un adattatore da accendisigari con doppia porta USB.

Echo Auto ha anche dei piedini in gomma, nel caso vogliate appoggiarlo a una superficie. Il supporto da bocchetta d’aria è ben fatto ed adeguatamente ricoperto da una spugna morbida per preservare le superfici dell’auto.

Installazione

L’installazione prevede il posizionamento in auto, il collegamento del cavo USB per l’alimentazione e poi il collegamento, tramite bluetooth, al sistema di infotainment dell’automobile. Nel caso in cui non sia disponibile il bluetooth, potrete utilizzare il connettore jack per collegarlo a un entrante AUX (ausiliaria dell’auto).

Nel caso in cui non abbiate né Bluetooth né entrata jack da 3.5 mm per interfacciare Echo Auto con gli altoparlanti dell’auto, non potrete utilizzarlo.

Il resto della configurazione avviene tramite applicazione Alexa per smartphone, non differentemente da quanto accade con un altro Amazon Echo.

Cosa permette di fare 

Con Echo Auto, tutto quello che farete con Alexa in casa, lo farete anche in auto. Dal chiedere le previsioni del tempo, impostare un promemoria, mandare messaggi ad altri dispositivi Echo, riprodurre musica o chiedere informazioni di qualunque genere.

Esperienza d’uso

Durante la procedura d’installazione Echo Auto s’interfaccerà con l’impianto dell’auto, tramite bluetooth o cavo, e verrà essenzialmente visto come un accessorio. Non differentemente da un auricolare bluetooth collegato allo smartphone, con la peculiarità che come altoparlanti utilizzerà quelli dell’automobile.

La fase di avvio di Echo Auto è molto più veloce rispetto a quella degli altri Echo. Dopo avere acceso l’automobile, non abbiamo notato tempi differenti rispetto a quelli di collegamento dello smartphone direttamente al bluetooth dell’auto, che di fatto è quello che accadrà. Dovreste vedere Echo Auto come un accessorio per il vostro smartphone, piuttosto che come un’aggiunta all’impianto dell’automobile. Il suo scopo è inserire nel veicolo dei microfoni che vi ascolteranno e invieranno i vostri input allo smartphone, che a sua volta risponderà utilizzando gli altoparlanti dell’auto.

Questo approccio rende il funzionamento semplice ed elimina potenziali problemi di compatibilità, almeno con la maggior parte degli smartphone e automobili. Amazon fa sapere che in alcuni casi, nonostante vengano soddisfatti i requisiti di connettività Bluetooth in auto e/o presenza del connettore jack audio, il sistema di infotainment dell’auto non è compatibile. Nella pagina ufficiale raggiungibile a questo indirizzo potete vedere la lista di smartphone e automobili non compatibili.

Nel nostro caso, provato su una BMW del 2015, non abbiamo riscontrato alcun problema di funzionamento.

I microfoni funzionano bene. Anche con il finestrino abbassato o la musica in riproduzione i comandi inviati sono stati subito ascoltati ed eseguiti. Gli unici momenti in cui Alexa non ha risposto sono stati quelli in cui mancava la connettività, magari per il passaggio da una cella dati all’altra.

Echo Auto, ovunque vogliate posizionarlo, si troverà comunque abbastanza vicino a voi, ben più di quanto possa accadere con un Echo posizionato in casa. La vicinanza elimina i possibili problemi di rumorosità ambientale, o anche di musica ad alto volume. In ogni caso, il pulsante di attivazione sarà sempre a portata di dito.

Abbiamo rilevato una problematica durante il funzionamento nel caso di automobili con start & stop. All’accensione dell’automobile dopo una sosta, un mancanza temporanea di alimentazione o uno sbalzo di tensione, porta Echo Auto a riavviarsi (si spegne per mancanza di alimentazione), rendendolo inutilizzabili per alcuni secondi, tempo dell’avvio e connessione allo smartphone. Tuttavia, cambiando alimentazione e passando dalla presa accendisigari a quella USB, il problema non si è più verificato. In ogni caso il disservizio è minimo, poiché ciò non impatterà sulla riproduzione musicale, ad esempio, ma solo sulla disponibilità dell’assistente vocale. Insomma, dipende dall’automobile, ma questo comportamento è difficile prevedibile a priori.

L’installazione è forse il punto più debole di questo dispositivo, soprattutto se come il sottoscritto non amate avere fili svolazzanti o ammennicoli appesi qua e la all’interno dell’auto. Siccome il supporto di Echo Auto è magnetico, e permette facilmente di orientarlo in una delle due posizioni possibili, avrete la flessibilità di avere il cavo di collegamento sulla destra o sulla sinistra, così da sfruttare le peculiarità del cruscotto per nascondere i cavi. Ovviamente dipende molto dall’automobile e dalle vostre preferenze. Nel mio caso ho preferito installarlo sulla bocchetta di areazione alla sinistra del volante, così da nascondere il cavo attorno al piantone dello sterzo e farlo arrivare alla presa accendisigari.

Verdetto: chi dovrebbe acquistarlo e perché

Echo Auto costa 59.99 euro, funziona bene, è utile se vi piace interagire con gli assistenti vocali, ma non è un prodotto per tutti.

Non sarete interessati ad Echo Auto se:

  • Avete un’automobile moderna che già integra Google o Siri (o Alexa stessa, anche se è poco diffusa).
  • Non vi piace o non volete interagire con gli assistenti vocali
  • Utilizzate già l’assistente vocale integrato nello smartphone per interagire mentre siete alla guida, e siete soddisfatti del funzionamento

Sarete interessati ad Echo Auto se:

  • Avete un’automobile che non integra un sistema di infotainment avanzato basato su Android Auto o Apple Carplay
  • Siete soliti utilizzare un assistente vocale a casa, e volete la stessa comodità anche in auto
  • Volete evitare di estrarre ogni volta lo smartphone e metterlo in modalità di ascolto durante la guida per interagirci
  • Non avete il blueetooth in auto ma solo un connettore jack; in questo caso otterrete i massimi benefici.

Personalmente utilizzo molto Alexa mentre sono in casa, soprattutto per promemoria e riproduzione musicale. In auto solitamente ascolto audiolibri. Avere la possibilità di interfacciarmi con Alexa in auto (che s’integra perfettamente con Audible), e poterla usare senza estrarre ogni volta lo smartphone, nonché poter aggiungere alla mia lunga lista di attività promemoria veloci, è senz’altro comodo.

>Amazon Echo Auto

Amazon Echo Auto è un dispositivo che consente di portare Alexa nelle automobili. Arriva in Italia a 59,90 euro.

Verdetto

Echo Auto permette di portare con facilità l’assistente vocale Alexa nelle nostre automobili. Comodo soprattutto per chi non ha un’automobile con sistema di infotainment avanzato. Non offre particolari skill aggiuntive per la guida, ma potrete interagire con tutte le funzioni di Alexa.

Pro

+ Dotazione di accessori completa
+ I microfoni funzionano bene anche con musica alta o rumore di fondo
+ Resa surround con i film
+ Permette di portare funzioni avanzate su auto non dotate di sistemi avanzati di infotainment

Contro

– Non compatibile con tutte le auto o smartphone
– Non ci sono skill che fanno la differenza in auto