Tom's Hardware Italia
Cuffie, auricolari e accessori

Apple presenta AirPods Pro: la cancellazione attiva del rumore costa 279 euro

Le AirPods Pro introducono anche un nuovo design e nuove funzionalità software. Sono già disponibili al preordine in Italia.

Era nell’aria ormai da settimane, e adesso è arrivata l’ufficialità. Apple ha infatti appena annunciato gli AirPods Pro, evoluzione dell’attuale modello di auricolari true wireless dell’azienda di Cupertino. Si tratta di una versione che affiancherà nel catalogo dell’azienda gli AirPods 2, introducendo però una serie di novità, a cominciare dall’attesissima cancellazione attiva del rumore.

Partiamo però dal design. Gli AirPods Pro abbracciano lo standard in-ear, abbandonando dunque quello proprietario degli EarPods (che tanto è stato imitato) e riducendosi nelle dimensioni. I nuovi auricolari true wireless targati Apple appaiono infatti decisamente più compatti rispetto alle generazioni precedenti, con la sensazione che l’azienda di Cupertino abbiamo voluto realizzare un prodotto decisamente più discreto. Non manca comunque la resistenza al sudore e all’acqua.

Per quanto riguarda la funzione di cancellazione attiva del rumore, Apple ha integrato due microfoni combinati a un software avanzato per un adattamento continuo ad ogni orecchio e auricolare. In questo modo i rumori di fondo vengono eliminati e l’utente può concentrarsi davvero sui contenuti.

In particolare, il primo microfono è rivolto verso l’esterno e rileva il suono esterno analizzando il rumore ambientale. A quel punto gli AirPods Pro producono un suono equivalente opposto che cancella il rumore di fondo prima che raggiunga l’orecchio dell’ascoltatore. Un secondo microfono rivolto verso l’interno percepisce i suoni trasmessi verso l’orecchio, e gli AirPods Pro cancellano il rumore residuo rilevato dal microfono. La cancellazione del rumore adatta in modo continuo il segnale audio 200 volte al secondo.

Apple ha inoltre lavorato su quella che definisce la “modalità Trasparenza”, che offre la possibilità di ascoltare i brani preferiti senza perdere i suoni dell’ambiente circostante: è ideale per avvertire i suoni del traffico mentre si fa jogging o gli annunci in stazione mentre si aspetta il treno. Passare dalla cancellazione attiva del rumore alla modalità Trasparenza è possibile farlo direttamente sugli AirPods Pro utilizzando un sensore di pressione sullo stelo.

Il sensore di pressione permette anche di riprodurre, mettere in pausa o saltare le tracce, e rispondere o riagganciare le chiamate. Gli utenti possono anche premere sul cursore del volume nel Centro di Controllo su iPhone e iPad per controllare le impostazioni, o su Apple Watch toccando l’icona AirPlay mentre la musica è in riproduzione.

Gli AirPods Pro sono sempre basati sul chip H1 progettato da Apple. A livello di autonomia, l’azienda di Cupertino parla di cinque ore di ascolto ininterrotte. In modalità di cancellazione attiva del rumore, si dovrebbe passare a quattro ore e mezza di ascolto e fino a tre ore e mezza di conversazione con una singola carica. C’è ovviamente la possibilità di ricaricali con la custodia fornita in dotazione, dotata di ricarica wireless.

Prezzi e Disponibilità

AirPods Pro saranno disponibili al prezzo di 279 euro e possono essere già ordinati su apple.com e tramite l’app Apple Store negli USA e in oltre 25 altri paesi e aree geografiche. Le consegne inizieranno mercoledì 30 ottobre e saranno disponibili nei negozi nel corso di questa settimana (varia a seconda della nazione e dell’area geografica).

Smentita la disponibilità di più colorazioni, l’unica variante cromatica rimane quella bianca. Inoltre, Apple ha deciso di mantenere a listino gli AirPods 2, sempre a 179 euro.

Il nuovo iPad 10,2 2019 è disponibile all’acquisto su Amazon a 370 euro. Lo trovate a questo link.