Windows

Bill Gates lascia il CdA di Microsoft: finisce un’era

Con una mossa a sorpresa, Bill Gates ha lasciato il Consiglio d’Amministrazione di Microsoft. Ad annunciarlo la stessa azienda di Redmond in una nota ufficiale, ponendo dunque fine a una vera e propria era. Lo storico fondatore rimarrà comunque consigliere tecnologico del CEO Satya Nadella, ma si dedicherà completamente alla sua fondazione filantropica che lo vede impegnato assieme alla moglie Melinda French,

Era il 4 aprile 1975 quando due giovani ragazzi statunitensi, Bill Gates e Paul Allen, fondavano Micro-soft. Un primo embrione di ciò che sarebbe diventata successivamente Microsoft, un colosso che oggi fattura oltre 90 miliardi, e che ha di fatto contribuito a traghettare il mondo nell’era dell’hi-tech. Già dal 27 giugno 2008, Gates aveva abbandonato il suo impegno quotidiano nella società, fino ad arrivare all’annuncio di poco fa.

“È stato un grandissimo onore e privilegio aver lavorato e imparato da Bill nel corso degli anni. Bill ha fondato la nostra azienda credendo nella forza democratica del software e con la passione di risolvere le sfide più urgenti della società. E Microsoft e il mondo sono migliori per questo”,ha sottolineato Satya Nadella.

Xiaomi Mi 9 Lite, con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, è disponibile su Amazon a circa 249 euro. Lo trovate a questo indirizzo.