Android

Facebook ancora contro le fake news: il limite di inoltro a 5 contatti anche su Messenger

Facebook continua a mettere in atto diverse azioni per cercare di contrastare il fenomeno della disinformazione. Così la società di Menlo Park ha deciso di estendere a Messenger il limite di inoltrare lo stesso messaggio a più contatti. Come già fatto per WhatsApp, anche sulla popolare app di messaggistica istantanea sarà possibile inoltrare lo stesso messaggio a un massimo di 5 persone o gruppi.

Una mossa che si è resa necessaria per tentare di frenare la diffusione di fake news, soprattutto in vista delle elezioni presidenziali che si terranno negli Stati Uniti il prossimo novembre. Il limite di inoltro mira a rallentare la corsa delle notizie virali, spesso false o comunque decontestualizzate. Secondo quanto riferito da Facebook, questo limite ha diminuito del 70% la diffusione di messaggi falsi su WhatsApp da quando è stato introdotto.

Stiamo introducendo un limite di inoltro su Messenger per aiutare a frenare gli sforzi di coloro che cercano di causare il caos, seminare incertezza o minare inavvertitamente informazioni accurate. Vogliamo che Messenger sia una piattaforma sicura e affidabile per connettersi con amici e familiari” si legge nel comunicato diffuso dalla società. “Questa nuova funzionalità fornisce un ulteriore livello di protezione limitando la diffusione di disinformazione virale o contenuti dannosi e riteniamo che aiuterà a mantenere le persone più sicure online” prosegue.

Sicuramente non è una funzione che da sola può risolvere il problema ma che – almeno in parte – può contribuire a rallentare il fenomeno. C’è poi un altro aspetto. Non potendo decifrare il contenuto dei singoli messaggi protetti da crittografia end-to-end, si rischia di colpire anche qualsiasi tipo di messaggio anche quelli che non sono fake news.

Il nuovo Xiaomi Mi 10 con 8 GB di RAM è disponibile all’acquisto su Amazon con un leggero sconto. Lo trovate a questo link.