Android

Galaxy Z Flip: il display è vetro o plastica? La risposta di Samsung

Galaxy Z Flip è il secondo smartphone pieghevole di Samsung. In fase di presentazione, il produttore sudcoreano ha sottolineato che il nuovo arrivato è dotato di un display Infinity Flex con vetro ultrasottile definito Ultra Thin Glass. Questo garantirebbe una migliore esperienza visiva rispetto al predecessore. Dopo gli ormai noti problemi che hanno afflitto quest’ultimo, le domande e le curiosità sulla resistenza dello schermo sono tante. Ed ecco che Galaxy Z Flip è passato sotto le grinfie di JerryRigEverthing.

Come da tradizione ormai, il noto Youtuber ha testato la resistenza ai graffi del nuovo pannello che ha iniziato a mostrare i primi segni già a partire dal livello 2 della scala di Mohs con graffi più profondi al livello 3. La maggior parte degli smartphone moderni che utilizzano la protezione Gorilla Glass o altre soluzioni iniziano a graffiarsi – generalmente – a partire dal livello 6. Questo video ha sollevato alcuni dubbi sul materiale utilizzato su Galaxy Z Flip che sembra mostrare lo stesso livello di resistenza della protezione in plastica del Galaxy Fold e del nuovo Motorola RAZR.

Secondo la fonte, il colosso di Seul potrebbe aver utilizzato un polimero plastico ibrido con microscopici frammenti di vetro mescolati al suo interno in modo da poter pubblicizzare lo strato protettivo come vetro. A chiarire la situazione ci pensa la stessa Samsung. In una dichiarazione ufficiale, la società ha specificato quanto segue:

Galaxy Z Flip è dotato di un display Infinity Flex con vetro ultra-sottile di Samsung (UTG) per offrire un aspetto elegante e di qualità e offrire un’esperienza visiva coinvolgente. La prima tecnologia UTG è diversa dagli altri dispositivi Galaxy. Mentre il display si piega, deve essere maneggiato con cura. Inoltre, Galaxy Z Flip ha uno strato protettivo posto sopra l’UTG simile a quello di Galaxy Fold.

Secondo la dichiarazione di Samsung, la tecnologia in vetro è protetta da uno strato in plastica. I graffi visibili già al livello 3 dunque non intaccano il display in vetro. A confermare la dichiarazione della società sudcoreana poi è arrivato un primo video teardown del canale PBKreviews che ha mostrato che Galaxy Z Flip gode di un display in vetro coperto da uno strato di plastica.

Insomma, pare proprio che Samsung sia riuscita a fare un netto passo in avanti rispetto al Galaxy Fold che ha dato qualche grattacapo alla società a causa dei problemi riscontrati proprio sullo schermo.

Le prenotazioni dei nuovi Samsung Galaxy S20 sono aperte su Amazon. Potete consultare i modelli disponibili tramite questo link.