Tom's Hardware Italia
Android

Google acquisisce Fitbit per 2,1 miliardi di dollari

Google ha annunciato l’acquisizione di Fitbit, azienda leader nel settore dei dispositivi wearable dedicati al fitness. Un accordo che porterà il grande colosso all'espansione anche nel campo dei wearable dal valore di 2,1 miliardi di dollari.

Google ha annunciato l’acquisizione di Fitbit, azienda leader nel settore dei dispositivi wearable dedicati al fitness. Un accordo che porterà il grande colosso all’espansione anche nell’ambito dei fitness tracker e degli smartwatch.

La conferma, arrivata in seguito a giorni di indiscrezioni, porta ad un accordo dal valore di 2,1 miliardi di dollari che dovrebbe concludersi già nel 2020.  L’azienda di Mountain View ha dunque deciso di fare un grande investimento nel settore dei wearable, considerando l’acquisizione di Fitbit come una grande opportunità per investire maggiormente in WearOS, ma anche alla creazione di dispositivi indossabili da introdurre sul mercato questa volta marchiati Google.

“Google è il partner ideale per portare avanti la nostra missione. Con le risorse e la piattaforma globale offerta da Google, Fitbit sarà in grado di accelerare l’innovazione nella categoria dei dispositivi indossabili offrendo un facile accesso al controllo del benessere personale” ha dichiarato James Park, co-fondatore e CEO di Fitbit.

Fitbit è ben conosciuta come un’azienda che in questi anni ha progettato diversi dispositivi innovativi contribuendo a porre l’attenzione sul benessere e sul monitoraggio della salute delle persone. Con il nuovo accordo, il gigante di Mountain View porterà con se anche un grande impegno per la protezione di informazioni e dati personali degli utenti.  Con l’acquisizione di Fitbit, Big-G avrà come obiettivo di introdurre I suoi nuovi dispositivi sul mercato ma soprattutto cercherà indubbiamente di avvicinare il più possibile i numeri di vendita a brand rivali come Apple,Huawei e Samsung.

Fitbit Versa 2 con supporto ad Amazon Alexa è disponibile su Amazon tramite questo link.