Smartwatch

Google pronta ad acquisire Fitbit?

Se c’è un mercato in cui Google non è ancora presente è proprio quello degli smartwatch e dei fitness tracker. Un mercato in cui Fitbit invece ha dominato, almeno fino a quando non è entrata in gioco Apple con il suo Apple Watch che di fatto ha mangiato quote di mercato. Secondo l’agenzia di stampa Reuters, Google avrebbe fatto una proposta per acquisire Fitbit.

Già in precedenza, la stessa fonte ha riferito che l’azienda di San Francisco stava vagliando una possibile vendita e che questa fosse stata invitata – dalla banca di investimento a cui si è rivolta – a dare un’occhiata alle varie possibilità sostenendo che l’acquisizione avrebbe potuto attirare l’interesse di Google. Evidentemente, non si sbagliava.

Fitbit Versa 2

Non è detto comunque che l’operazione vada in porto. Per il momento, ci sarebbe stata solamente un’offerta da parte del colosso di Mountain View. Fitibit potrebbe rifiutare o rilanciare. Entrambe le società hanno rifiutato di commentare. Nel frattempo, però, i mercati hanno gradito l’indiscrezione facendo volare in borsa il titolo di Fitbit fino al 27%.

In ogni caso, se Google dovesse davvero acquisire Fitibit, si aprirebbe uno scenario davvero molto interessante. Big-G avrebbe molte più armi a disposizione per competere contro chi domina il mercato. Non solo Apple, ma anche Huawei, Samsung e Xiaomi. Potrebbe, inoltre, attingere alla base di utenza creata da Fitbit che – negli anni – ha sperimentato soluzioni per il monitoraggio della salute e dell’attività fisica. Soluzioni ormai immancabili in questa categoria di dispositivi e di cui Big-G sembra esserne privo.

Fitbit Versa Lite

L’acquisizione, comunque, sarebbe vantaggiosa anche per Fitbit che potrebbe ricominciare dopo i deludenti risultati finanziari degli ultimi trimestri. Insomma, come sempre quando si parla di acquisizioni, l’una rappresenterebbe un’opportunità per l’altra. Google potrebbe finalmente essere pronta a lanciare un primo smartwatch a proprio marchio grazie alle competenze di Fitbit.

Tuttavia, non sarebbe la prima operazione da parte di Google nel mercato degli indossabili. Qualche mese fa, infatti, la società californiana ha acquisito per 40 milioni di dollari alcune proprietà intellettuali di Fossil. Come già detto, comunque, per il momento non c’è nessuna ufficialità.

Fitbit Versa 2 con supporto ad Amazon Alexa è disponibile su Amazon tramite questo link.