Android

Google Maps, arriva la guida vocale dettagliata per chi ha problemi di vista

Ancora una volta, Google si mostra attenta alle esigenze degli utenti affetti da disabilità. Nella giornata mondiale della vista, la società ha annunciato l’arrivo della guida vocale dettagliata in Google Maps con lo scopo di aiutare le persone con problemi alla vista. In pratica, si tratta di una funzione – disponibile sia per Android che per iOS – che fornisce informazioni vocali più dettagliate agli utenti che scelgono il percorso pedonale.

Gli utenti con problemi visivi, infatti, affrontano molte difficoltà quando devono muoversi in spazi a loro sconosciuti con tutti i potenziali pericoli che ciò comporta. La nuova funzione integrata in Google Maps – per il momento disponibile solo in inglese e in giapponese – consente invece all’utente di camminare con maggiore sicurezza.

Durante il tragitto, le indicazioni verbali faranno capire in modo proattivo all’utente se è sul giusto percorso, la distanza fino alla prossima svolta e la direzione in cui sta camminando. Oppure, davanti a dei grandi incroci, Maps fornirà informazioni più precise sul modo in cui deve essere attraversato. Infine, se si abbandona accidentalmente il percorso, l’utente riceverà una notifica vocale che lo reindirizzerà sul percorso esatto.

Google ci tiene a sottolineare che “mentre questa nuova funzionalità può essere estremamente utile per le persone con disabilità visive, può anche aiutare qualcuno a essere libero di non guardare lo schermo nel prossimo viaggio a piedi”. Come già detto, per il momento è disponibile solo in inglese e giapponese ma si sta già lavorando per estendere il supporto anche alle altre lingue.

Huawei P30 Pro è disponibile all’acquisto su Amazon a meno di 650 euro. Lo trovate a questo link.