Android

Huawei P40 Lite, potremmo averlo già visto

Huawei P40 Lite dovrebbe debuttare prima dei top di gamma P40 e P40 Pro. A quanto pare potremmo sapere già tutto sul prossimo dispositivo di fascia media del produttore cinese. Secondo un noto leaker, infatti, lo smartphone sarebbe una versione rinominata del già conosciuto Huawei Nova 6 SE presentato pochi giorni fa dal colosso di Shenzhen.

Ricordiamo le caratteristiche tecniche del modello più economico della gamma Nova 6 per capire come potrebbe essere invece il P40 Lite. Nova 6 SE è basato sul SoC Kirin 810 abbinato a 8 Gigabyte di RAM e 128 Gigabyte di spazio di archiviazione. La parte frontale è occupata da un display IPS LCD da 6,4 pollici con risoluzione Full-HD+. Il pannello ospita la fotocamera frontale a 16 Megapixel all’interno di un foro posizionato nell’angolo sinistro dello schermo.

Il comparto fotografico sul retro, invece, è composto da un sensore principale da 48 Megapixel accoppiato a un grandangolare da 8 Megapixel e a due sensori da 2 Megapixel (macro e profondità di campo). Le quattro fotocamere sono alloggiate all’interno di un modulo quadrato con il flash LED che trova posto al di sotto di esso. La batteria è da 4.200 mAh con supporto alla ricarica rapida a 40W.

La piattaforma software è affidata ad Android 10 in versione AOSP con personalizzazione dell’interfaccia grafica EMUI 10. Su questo punto, l’incognita è sempre la stessa. Non possiamo sapere – al momento – se il P40 Lite così come l’intera gamma arriverà nel Vecchio Continente con a bordo tutta la suite Google o se ne sarà priva proprio come la recente serie Huawei Mate 30.

Tuttavia, P40 Lite dovrebbe essere lanciato prima dei suoi fratelli maggiori che sono attesi nel corso del primo trimestre del 2020 (presumibilmente tra febbraio e marzo). Possiamo dunque aspettarci un annuncio ufficiale da parte di Huawei già nel corso delle prossime settimane. Staremo a vedere!

Huawei Nova 5T con Kirin 980 e quattro fotocamere posteriori è disponibile all’acquisto su Amazon a 429 euro. Lo trovate a questo link.