Android

Huawei: “Supereremo Samsung entro il 2020!”

Huawei pensa in grande e non intende arrestare la sua corsa. In un’intervista al sito tedesco Bild, Richard Yu – CEO di Huawei – ha dichiarato con convinzione che il colosso cinese supererà Samsung entro la fine del 2020, diventando così il primo produttore di smartphone al mondo.

Per raggiungere la vetta, il produttore di Shenzhen continuerà a puntare soprattutto sull’innovazione come testimoniato dal lancio di Mate X – il primo smartphone pieghevole con supporto 5G – e dall’alta qualità concentrata nell’ultima gamma di P30, presentati la settimana scorsa e di cui potete leggere la nostra recensione qui.

Alla luce dei risultati messi a segno da Huawei negli ultimi tempi che ha superato 100 miliardi di dollari di ricavato, diventare il primo produttore di smartphone al mondo è un obiettivo raggiungibile. Un traguardo impensabile solo qualche anno fa quando la scena era dominata dai mostri sacri come Apple e Samsung. A tal proposito, Yu ha aggiunto che i principali rivali – nel mercato smartphone – saranno proprio quest’ultimi in quando “possono offrire ancora innovazione”.

Il CEO ha proseguito parlando del futuro degli smartphone pieghevoli affermando di non avere paura delle poche vendite che potrebbe registrare il Mate X a causa del prezzo poco accessibile. Huawei è ben consapevole che si tratta di un prodotto destinato a una stretta cerchia di utenti ed è sicura che il costo di questi nuovi dispositivi diminuirà con il tempo, man mano che la domanda aumenterà.

Insomma, Huawei fa sul serio. Staremo a guardare se riuscirà a raggiungere la vetta del mercato smartphone, come dichiarato più volte, spodestando i rivali storici che – nell’ultimo periodo – stanno affrontando non poche difficoltà vedendo diminuire il proprio fatturato.

Il top di gamma Huawei P30 Pro è disponibile su Amazon a 999 euro. Lo trovate a questo link.