Apple

iPhone: tutte le vostro foto su iCloud saranno controllate

La notizia, senza girarci intorno, è questa: Apple ha ufficializzato un potente algoritmo che, tra le altre cose, scansionerà tutte le foto caricate su iCloud.

iCloud

E lo farà per un’ottima causa, una delle più importanti, ovvero la protezione dei più piccoli. Un sistema analizzerà immagine dopo immagine alla caccia di prove che testimoniano possibili abusi, chiaramente per segnalarle a chi di dovere.

iCloud

La società di Cupertino ha messo appunto la tecnologia CSAM che, come detto, oltre ad effettuare un controllo degli elementi multimediali caricati nel proprio spazio online, si metterà all’opera per evitare l’invio e la ricezione di immagini esplicite vietate sia dalla legge che dall’etica umana. Il CSAM comunica direttamente con le forze dell’ordine e con il NCMEC, ovvero il centro nazionale dei bambini sfruttati e scomparsi.

Inoltre la società guidata da Tim Cook spiega che prima che un’immagine finisca nell’archivio iCloud, sarà controllata come elemento confrontandola con dei risultati illegali noti. In questo passaggio entrerà in gioco una tecnologia crittografica che dovrebbe capire se esiste una violazione. Se la risposta è sì, la foto verrà automaticamente decrittografata (vista in chiaro) e inoltrata alle autorità.

E ancora, la nuova tecnologia si farà carico di esaminare tutto ciò che interagisce con le ricerche online, interazione con Siri e ricerca inclusa. Se si cerca materiale esplicito e tutto ciò che concerne la tutela dei più piccoli il software se ne accorgerà.

Questo metodo è infallibile? Apple riporta che c’è una possibilità su un trilione all’anno di segnalare erroneamente un determinato account.

Ovviamente questa scelta è stata mal digerita da chi erige a mantra l’assoluto il controllo della privacy in quanto si delinea, di riflesso, una violazione inversa individuale tanto professata da Apple.

Queste funzionalità saranno attive a partire dagli USA entro la fine dell’anno negli aggiornamenti di iOS 15, iPadOS 15, watchOS 8 e macOS Monterey e non potranno essere rifiutate.

Xiaomi Mi 11 Lite è uno dei migliori medi di gamma al momento disponibili e si può trovare al prezzo più basso di sempre. Potete acquistarlo qui.