Android

OnePlus: confermato l’arrivo del primo smartwatch dell’azienda

Lo smartwatch OnePlus è stato ufficialmente confermato dal CEO dell’azienda, Pete Lau, nel corso di un’intervista rilasciata ad InputMag e nel corso della quale ha condiviso diverse informazioni.

Nel corso dell’intervista, Lau ha confermato che l’orologio arriverà con Wear OS a bordo. Una notizia particolarmente importante ed interessante, considerato che, stando agli ultimi rapporti, la presenza di Wear OS non era così scontata, anzi praticamente impossibile. Invece, sarà proprio il sistema sviluppato ad hoc da Google a far girare il tanto atteso wearable. E proprio Wear OS sarebbe il motivo del presunto arrivo in ritardo del device.

OnePlus smartwatch teaser

Il CEO di OnePlus ha affermato che Wear OS disporrebbe di ampi margini di crescita e che l’azienda sarebbe al lavoro con Google per cercare di migliorare alcuni aspetti, tra cui, la connettività tra Wear OS, Android TV e gli smartphone Android.

Il dispositivo dovrebbe arrivare l’anno prossimo, ma non sappiamo esattamente quando. Sappiamo però che disporrà di un display circolare e che potrebbe essere costruito in metallo, ma non ci sono ulteriori informazioni.

Lo smartwatch potrebbe arrivare assieme ai prossimi OnePlus 9, 9 Pro e 9E, con il lancio previsto per il mese di marzo. D’altro canto, potremmo dover aspettare più a lungo per vedere dal vivo il nuovo prodotto della casa cinese.

Nel corso dell’intervista, Pete Lau ha ribadito, ancora una volta, che in OnePlus i pieghevoli non sono la priorità, riferendo che “l’esperienza del software non sarebbe ancora del tutto matura per sfruttare appieno il fattore di forma dei pieghevoli”.

Di certo, non è escluso l’approdo, in futuro, anche in questo settore. L’azienda sta tenendo d’occhio ciò che sta accadendo tra i vari produttori e non si farà trovare impreparata.

OnePlus, per prima cosa, vuole offrire la migliore esperienza software a tutti coloro che acquistano i suoi dispositivi e ciò sembrerebbe impedire la creazione di un telefono pieghevole, almeno per il momento.

Il massimo della fluidità sullo smartphone? La risposta è OnePlus 8T, per acquistarlo su Amazon, clicca qui.