Android

OnePlus e Mediatek uniscono le forze per Nord 2 5G, l’annuncio ufficiale

OnePlus ha ufficialmente annunciato che Nord 2 5G sta per arrivare e che ha deciso di stringere una partnership con il produttore di chip MediaTek per l’utilizzo del più potente chip a loro disposizione.

Il chip è realizzato su una base che ormai conosciamo molto bene, tuttavia sono state effettuate delle modifiche congiunte per il miglioramento di alcune funzionalità.

OnePlus e MediaTek 1200-AI | Nord 2 5G

OnePlus ha lavorato a stretto contatto con MediaTek per la realizzazione di una versione personalizzata del SoC Dimensity 1200. È ufficiale, dunque, che OnePlus Nord 2 5G sarà il primo prodotto del marchio ad utilizzare un chip MediaTek, come i più recenti rumor avevano già svelato.

Il brand, il quale ha recentemente annunciato che lavorerà a stretto contatto con Oppo, ha dichiarato di aver partecipato ad una serie di sforzi congiunti per il miglioramento della “Dimensity Open Source Architecture“, offrendo a OnePlus Nord 2 5G una serie di funzionalità basate sull’AI (Intelligenza Artificiale) che hanno come obiettivo quello di migliorare l’esperienza utente.

Il chip in questione sarà chiamato MediaTek Dimensity 1200-AI, in modo da distinguerlo dalla versione base del chip che non presenta i più recenti miglioramenti.

In OnePlus, ci impegniamo a condividere con il mondo la migliore tecnologia e la linea OnePlus Nord ribadisce questa missione anche in una categoria di prezzo più accessibile“, ha affermato Pete Lau, fondatore di OnePlus. “Un’esperienza smartphone fluida e veloce è parte integrante di ciò che rende unica OnePlus e siamo sempre alla ricerca di nuove strade e nuove tecnologie che ci permettano di offrire questa esperienza a quanti più utenti possibile”.

Le nuove capacità aiuteranno gli utenti in campo fotografico. Grazie al riconoscimento di 22 diverse scene e l’aggiustamento successivo dei parametri di scatto, funzione chiamata dall’azienda AI Photo Enhancement, OnePlus Nord 2 5G permetterà agli utenti di ottenere i migliori scatti possibili in ogni condizioni di luce, anche di notte.

AI Video Enhancement si occuperà di sfruttare la tecnologia DOL-HDR per l’aggiunta di un effetto HDR ai video in tempo reale, in questo modo lo smartphone riuscirà ad ottimizzare la gamma-colore e la precisione dei colori nelle registrazioni. Il risultato? Maggiore dettaglio nelle zone d’ombra e una regolazione più accurata delle luci.

AI Color Boost e AI Resolution Boost saranno rispettivamente responsabili della trasformazione in HDR dei contenuti SDR e dell’upscaling della risoluzione dei contenuti a bassa qualità. La luminosità dello schermo sarà regolata in modo intelligente grazie a Smart Ambient Display.

I miglioramenti si applicano anche in campo gaming, con il chip Dimensity 1200-AI in grado di gestire meglio il calore, regolare il consumo energetico e diminuire la latenza al tocco sul display per garantire un’esperienza di gioco migliorata.

Il Dimensity 1200-AI è il primo risultato dell’iniziativa Dimensity Open Resource Architecture di MediaTek, che ottimizza il potente chipset Dimensity 1200 5G per offrire un’esperienza personalizzata agli utenti OnePlus“, ha affermato il Dr. JC Hsu, Corporate VP e GM della Wireless Communications Business Unit di MediaTek. “Dal momento in cui l’intelligenza artificiale sta rimodellando il futuro della tecnologia dei chipset, questa iniziativa offre ad aziende come OnePlus l’accesso alle ultime funzionalità basate sull’intelligenza artificiale, favorendo l’opportunità di innovarsi in modi nuovi ed entusiasmanti”.

Non dovrebbe mancare molto ormai al lancio ufficiale di OnePlus Nord 2 5G, continuate a seguirci per rimanere aggiornati su tutte le ultime informazioni ed indiscrezioni a riguardo.

Per chi è alla ricerca di uno smartphone fluido e non ama i bordi curvi, può trovare l’ottimo OnePlus Nord 5G su Amazon!