Android

Project Soli e Motion Sense: li vedremo ancora, ma dove?

Rick Osterloh, SVP Hardware di Google, ha affermato che vedremo ancora Project Soli in futuro. La tecnologia radar esclusiva di Google Pixel 4 e Pixel 4 XL farà dunque il suo ritorno, ma a bordo di quale tipo di prodotti?

Nella giornata di ieri, Google ha presentato i suoi due nuovi smartphone Pixel 4a 5G e Pixel 5. Il nuovo flagship della casa americana non utilizza più l’innovativo sistema di sblocco con riconoscimento del volto in 3D basato su tecnologia radar che Google aveva tanto elogiato al lancio di Pixel 4 e Pixel 4 XL, ma vede il ritorno del lettore di impronte classico al centro della scocca posteriore.

Google Pixel 4a

In un intervista ai colleghi di The Verge, tuttavia, il Senior Vice President della divisione Hardware di Google Rick Osterloh ha dichiarato che Project Soli non è giunto alla fine dei propri giorni.

La decisione di rimuovere Motion Sense dagli smartphone è stata probabilmente causata dalle aspre critiche ricevute dalla stampa e dagli utenti per il design degli smartphone Pixel della scorsa generazione. Entrambi i Pixel 4 avevano infatti un’enorme cornice superiore, necessaria al contenimento del chip radar di Project Soli e tutti gli altri sensori necessari alla gestione del sistema di sblocco con il volto. Nonostante il sistema funzioni egregiamente (e personalmente non mi abbia mai fatto rimpiangere i cari e vecchi lettori di impronte, N.d.R.), Pixel 4 e Pixel 4 XL sono stati gli unici flagship top di gamma del 2019 a mostrare un aspetto un po’ retró. Inoltre l’esclusione della tecnologia ha aiutato a contenere i costi del nuovo Pixel 5.

Pixel 4

Come se non bastasse, il software Motion Sense, che permetteva l’utilizzo di gesture per il controllo di alcuni aspetto dello smartphone, non ha mai ricevuto davvero funzionalità aggiuntive in grado di attrarre l’attenzione del pubblico. Per di più, essendo una tecnologia basata sul radar, non ha mai potuto diffondersi all’interno dei confini di certi Paesi per via delle regolamentazioni locali.

Rick Osterloh non ha specificato dove esattamente Motion Sense e Soli potrebbero riapparire, ma non ha esplicitamente escluso la possibilità che potremmo ritrovare la tecnologia in un telefono. È comunque più probabile che vedremo sul mercato prima il termostato Nest equipaggiato con Soli che è passato tra le mani della FCC qualche tempo fa.

Avete acquistato Pixel 4a? Proteggete il vostro investimento acquistando questa cover protettiva semplice ma efficace di TesRank, disponibile su Amazon a soli 6,98 euro.