Tom's Hardware Italia
Android

Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 Pro: tutto ciò che sappiamo

Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 Pro dovrebbero essere presentati ad agosto. La tripla fotocamera posteriore potrebbe essere posta in verticale e quella frontale al centro del display AMOLED all'interno di un foro.

Samsung dovrebbe presentare i suoi nuovi top di gamma, Galaxy Note 10 e Note 10 Pro, ad agosto. Come sempre in questi casi, le indiscrezioni cominciano a circolare permettendoci di avere un quadro più o meno completo di quelle che saranno le schede tecniche. Nelle ultime ore, alcune immagini di cover diffuse da SlashLeaks hanno confermato il nuovo posizionamento del comparto fotografico sui prossimi smartphone della casa sudcoreana. Ecco tutto ciò che sappiamo.

I modelli in arrivo dovrebbero essere ben quattro: due versioni base con display curvo AMOLED da 6,28 pollici di cui una in grado di supportare il nuovo standard di rete 5G e due varianti con schermo da 6,75 pollici di cui una con supporto 5G. La gamma Galaxy Note 10 dovrebbe essere equipaggiata – quasi sicuramente – con il processore Exynos 9820 o Qualcomm Snapdragon 855 a seconda dei mercati con 8 o 12 GB di RAM e fino a 1 TB di memoria interna.

Credit – SlashLeaks

Al centro dell’attenzione nell’ultimo periodo c’è l’intero comparto fotografico. A quanto pare, Samsung ha deciso di cambiare il posizionamento delle fotocamere posizionando quelle posteriori in verticale sul lato sinistro – anziché in orizzontale come sulla famiglia Galaxy S10 – e quella frontale al centro del display all’interno di un foro. Non ci sono molte informazioni circa la configurazione dei sensori. Sul retro potrebbe esserci un sensore principale da 12 MP accoppiato a un grandangolare da 12 MP e a un teleobiettivo da 16 MP. A questi si aggiungerebbe un quarto sensore TOF nella variante Pro.

Dalle ultime immagini non ufficiali diffuse, sarebbe confermata l’assenza del jack audio da 3,5 mm. Mancherebbe il tasto dedicato all’assistente virtuale Bixby. Precedentemente si era parlato della possibilità che Galaxy Note 10 fosse privo anche di ogni pulsante fisico. Una notizia che è stata poi smentita dal noto leaker Ice Universe il quale ha affermato che il modello sprovvisto di tasti non ha superato i test e che quindi i prossimi top di gamma integreranno ancora i pulsanti.

In alcune immagini, si intravedono due fori sul bordo superiore che – secondo alcune indiscrezioni – dovrebbero corrispondere al secondo altoparlante e al sensore a infrarossi. In ultimo, le batterie. Galaxy Note 10 dovrebbe integrare una batteria da 3400 mAh a differenza di Galaxy Note 10 Pro che ne avrebbe una da 4500 mAh. Pochi indizi invece relativi ai prezzi che quasi sicuramente non saranno economici.

Questo è tutto ciò che sappiamo dei prossimi Galaxy Note 10 di Samsung. Tuttavia, nessuna di queste informazioni è stata confermata dall’azienda di Seul. Per questo, vi invitiamo a prendere tutto con le pinze.

Il top di gamma Samsung Galaxy S10+ è disponibile in sconto su Amazon. Lo trovate a questo link.