Android

Xiaomi, un catalogo smartphone enorme: ecco quali ha senso acquistare

Xiaomi ha ormai letteralmente invaso il mercato italiano. L’azienda cinese, sbarcata ufficialmente nel nostro paese a maggio del 2018, è riuscita progressivamente a rosicchiare market share nei confronti delle varie Samsung, Huawei e Apple. La forza del gigante di Pechino è sempre stata quella di puntare molto sul rapporto qualità/prezzo, sostenuta dalla numerosissima community alle sue spalle. Una linea messa in atto anche in Europa, che sta inevitabilmente ripagando.

La strategia del rapporto qualità/prezzo però è stata accoppiata a una vera e propria saturazione operata da Xiaomi in determinati segmenti di mercato. Soprattutto negli ultimi mesi, infatti, l’azienda cinese ha commercializzato una miriade di smartphone, molti dei quali sovrapponibili tra loro, sia per caratteristiche tecniche che per costo. Insomma, allo stato attuale, la società guidata da Lei Jun mette a disposizione un catalogo prodotti decisamente confusionario, nel quale non è semplicissimo riuscire a operare una scelta.

Attraverso questo articolo (che provvederemo ad aggiornare costantemente in base agli smartphone che via via Xiaomi commercializzerà) vi guideremo nella scelta. Abbiamo individuato 8 fasce di prezzo, con le quali si riesce ad abbracciare tutto il catalogo offerto dall’azienda cinese:

In questo modo riusciremo a indicare un modello per ogni esigenza di budget. Nella fasce in cui sarà possibile, o meglio in cui avrà senso, indicheremo anche un’alternativa al prodotto principale, seguendo sempre il principio del rapporto qualità/prezzo, il medesimo che guida la strategia di Xiaomi. Quale foste interessati anche ad altri brand, date un’occhiata alla nostra guida all’acquisto degli smartphone.

Miglior smartphone Xiaomi sotto i 100 euro

In questa fascia di prezzo, ci sono pochi dubbi. Lo smartphone su cui puntare è il Redmi 7A, erede naturale del 6A che, rispetto al suo predecessore, monta un processore Qualcomm. In particolare, stiamo parlando dello Snapdragon 439 che, unitamente alla batteria da ben 4.000 mAh e al display con risoluzione di 720 x 1.440 pixel, offre un’eccellente autonomia. La versione che trovate su Amazon è quella con 2 Gigabyte di RAM e 16 Gigabyte di storage (espandibili tramite micro-SD).

Esiste comunque una versione con 3 Gigabyte di RAM e 32 Gigabyte di storage, decisamente più difficile però da recuperare in Europa e, per la quale, si va al di sopra dei 100 euro. Ebay, propone comunque la versione 2/32 Gigabyte sempre al di sotto dei 100 euro. Può certamente rappresentare una valida alternativa alla variante offerta da Amazon, con il gigante dell’e-commerce che però, com’è noto, mette a disposizione un’assistenza post vendita che non ha eguali.

Nonostante i 2 Gigabyte di RAM possano sembrare risicati, in realtà il Redmi 7A riesce a offrire delle buone prestazioni nell’utilizzo quotidiano, che poi è ciò che è lecito attendersi da uno smartphone al di sotto dei 100 euro. Qualora il vostro budget debba necessariamente rimanere all’interno di questa soglia, questo dispositivo può certamente fare al caso vostro.

  • Display: 5,45 pollici IPS LCD, 720 x 1.440, 18:9
  • Processore: Snapdragon 439
  • RAM: 2/3 GB
  • Storage: 16/32 GB espandibili
  • Fotocamera posteriore: 12 Megapixel f/2.2 con flash LED
  • Fotocamera anteriore: 5 Megapixel f/2.2
  • Connettività: Bluetooth 4.2, Wi-Fi b/g/n, GPS A-GLONASS BDS, jack audio, Dual-SIM
  • Batteria: 4.000 mAh, ricarica con micro-USB
  • Sistema operativo: Android 9 con MIUI 10

» Clicca qui per acquistare Redmi 7A da Amazon

» Clicca qui per acquistare Redmi 7A da Ebay

Miglior smartphone Xiaomi tra 100 e 150 euro

Anche qui, pochi dubbi. Lo smartphone Xiaomi a cui fare riferimento nella fascia tra i 100 e i 150 euro è senza dubbio il Redmi 7. Fratello minore del Redmi Note 7, quest’ultimo best seller in Europa, mette a disposizione una scheda tecnica di tutto rispetto, considerando il prezzo: Snapdragon 632, 3 Gigabyte di RAM, display da 6,26 pollici e batteria da ben 4.000 mAh. Sul retro ci sono due fotocamere (12 Megapixel e 2 Megapixel) e, esattamente come detto per il Redmi 7A, la risoluzione dello schermo pari a 720 x 1520 offre un’eccellente autonomia.

In questo fascia però, ci sentiamo di segnalare un possibile modello alternativo. Stiamo parlando dello Xiaomi Mi A2 Lite, prodotto basato sulla piattaforma Android One, a cui quindi viene garantito un supporto software di almeno 18 mesi. Commercializzato a fine 2018, può contare sullo Snapdragon 625, 4 Gigabyte di RAM e 64 Gigabyte di storage, espandibili tramite micro-SD. Non c’è la MIUI, in quanto i prodotti Android One mettono a disposizione un’interfaccia grafica stock, senza personalizzazioni. Anche questo è possibile acquistarlo su Amazon.

Vi lasciamo alla scheda tecnica del Redmi 7.

  • Display: 6,26 pollici IPS LCD, 720 x 1.520, 19:9
  • Processore: Snapdragon 632
  • RAM: 3 GB
  • Storage: 32 GB espandibili
  • Fotocamera posteriore: 12 Megapixel f/2.2 + 2 Megapixel, flash LED
  • Fotocamera anteriore: 8 Megapixel f/2.0
  • Connettività: Bluetooth 4.2, Wi-Fi b/g/n, GPS A-GLONASS BDS, jack audio, Dual-SIM
  • Batteria: 4.000 mAh, ricarica con micro-USB
  • Sistema operativo: Android 9 con MIUI 10

» Clicca qui per acquistare Redmi 7 da Amazon

Miglior smartphone Xiaomi tra i 150 e i 200 euro

Salendo di prezzo, il catalogo Xiaomi inizia a saturarsi. Recentemente l’azienda cinese ha introdotto nel mercato italiano il Redmi 8, posizionandolo a 169,90 euro. Considerando però le specifiche tecniche e l’esperienza utente offerte, in questo segmento il punto di riferimento rimane il Redmi Note 7. Per approfondire tutto attorno a questo smartphone vi rimandiamo alla nostra recensione, ma la scelta di preferirlo al modello più recente può essere riassunta in poche righe: processore più performante, miglior comparto fotografico, display con risoluzione maggiore.

Non è un caso che il Redmi Note 7 sia uno degli smartphone più venduti nel 2019, specie in Italia. Questo dispositivo incarna alla perfezione la logica del rapporto qualità/prezzo perseguita da Xiaomi che, non a caso, ha posizionato il Redmi Note 8T a cifre superiori, proprio per poterli far convivere sul mercato. La versione a cui fare riferimento è comunque quella con 4 Gigabyte di RAM e 64 Gigabyte di storage, acquistabile attraverso Amazon.

  • Display: 6,3 pollici IPS LCD, 1.080 x 2.340, 19.5:9
  • Processore: Snapdragon 660
  • RAM: 3/4 GB
  • Storage: 32/64 GB espandibili
  • Fotocamera posteriore: 48 Megapixel f/1.8 + 5 Megapixel f/2.2, flash LED
  • Fotocamera anteriore: 13 Megapixel f/2.0
  • Connettività: Bluetooth 5.0, Wi-Fi ac dual-band, GPS A-GLONASS BDS, jack audio, Dual-SIM
  • Batteria: 4.000 mAh, ricarica con USB-C
  • Sistema operativo: Android 9 con MIUI 10

» Clicca qui per acquistare Redmi Note 7 da Amazon

Miglior smartphone Xiaomi tra 200 e 250 euro

In questa fascia di prezzo, segnaliamo il nuovo Redmi Note 8 Pro. Nonostante sia equipaggiato con processore MediaTek anziché Snapdragon (in particolare, si tratta dell’Helio G90T), offre delle ottime performance, grazie anche alla presenza di 6 Gigabyte di RAM, abbinati a 64 o 128 Gigabyte di storage a seconda della versione scelta. In più, il comparto fotografico offre un sensore principale da ben 64 Megapixel, che abbiamo avuto modo di apprezzare nella nostra recensione completa.

In più, la batteria da 4.500 mAh offre anche un’eccellente autonomia. Posizionato in Italia a partire da 259,90 euro, è possibile acquistarlo al di sotto dei 250 euro attraverso Amazon e dunque, in questo segmento, è certamente lo smartphone Xiaomi a cui fare riferimento.

  • Display: 6,53 pollici IPS LCD, 1.080 x 2.340, 19.5:9
  • Processore: MediaTek Helio G90T
  • RAM: 6 GB
  • Storage: 64/128 GB espandibili
  • Fotocamera posteriore: 64 Megapixel f/1.9 + 8 Megapixel f/2.2 + 2 Megapixel f/2.4 + 2 Megapixel f/2.4, flash LED
  • Fotocamera anteriore: 20 Megapixel f/2.0
  • Connettività: Bluetooth 5.0, Wi-Fi ac dual-band, GPS A-GLONASS BDS, jack audio, Dual-SIM, NFC
  • Batteria: 4.500 mAh, ricarica con USB-C
  • Sistema operativo: Android 9 con MIUI 10

» Clicca qui per acquistare Redmi Note 8 Pro da Amazon

Miglior smartphone Xiaomi tra 250 e 300 euro

Anche qui, pochi dubbi. Lo smartphone da prendere in considerazione in questo segmento è certamente lo Xiaomi Mi 9T. Commercializzato a 329 euro, il prezzo è ormai sceso attorno ai 270/280 euro su Amazon. Come abbiamo avuto modo di spiegarvi nella nostra recensione, questo dispositivo incarna alla perfezione il concetto del rapporto qualità/prezzo, tanto caro all’azienda cinese.

Offre infatti un ottimo processore come lo Snapdragon 730, 6 Gigabyte di RAM, un display AMOLED da 6,39 pollici. Ma non è tutto, perché sul retro ci sono tre fotocamere posteriori, con il sensore principale da 48 Megapixel, che si comporta egregiamente. In più, Xiaomi ha riposto particolare attenzione al design, con la parte anteriore occupata interamente dallo schermo, in quanto la fotocamera per i selfie è stata integrata, con un meccanismo a scomparsa automatizzato, nel bordo superiore. Insomma, un dispositivo completo a 360°.

  • Display: 6,39 pollici AMOLED, 1.080 x 2.340, 19.5:9
  • Processore: Snapdragon 730
  • RAM: 6 GB
  • Storage: 64/128 GB espandibili
  • Fotocamera posteriore: 48 Megapixel f/1.8 + 8 Megapixel f/2.4 + 13 Megapixel f/2.4, flash LED
  • Fotocamera anteriore: 20 Megapixel f/2.2
  • Connettività: Bluetooth 5.0, Wi-Fi ac dual-band, GPS A-GLONASS BDS, jack audio, Dual-SIM, NFC
  • Batteria: 4.000 mAh, ricarica con USB-C
  • Sistema operativo: Android 9 con MIUI 10

» Clicca qui per acquistare Xiaomi Mi 9T da Amazon

Miglior smartphone Xiaomi tra i 300 e i 350 euro

Arrivato sul mercato italiano a ben 549,90 euro, il Mi Mix 3 può essere acquistato oggi a poco più di 300 euro attraverso Amazon. Con questa cifra, ci si porta a casa un hardware che, anche a distanza di 1 anno, può ancora essere considerato da top di gamma: Snapdragon 845, 6 Gigabyte di RAM, 128 Gigabyte di memoria interna. In più, la parte frontale è occupata interamente dal display da 6,39 pollici, caratterizzato da risoluzione di 1.080 x 2.340 pixel.

Questo è possibile grazie a un meccanismo slider, che nasconde la fotocamera anteriore. Dunque, uno smartphone in cui Xiaomi ha posto un occhio particolare al design, come abbiamo avuto modo di raccontarvi nella nostra recensione. Insomma, nonostante sia arrivato sul mercato a novembre 2018, siamo difronte a un dispositivo ancora validissimo, specie a queste cifre.

  • Display: 6,39 pollici Super AMOLED, 1.080 x 2.340, 19.5:9
  • Processore: Snapdragon 845
  • RAM: 6 GB
  • Storage: 128 GB non espandibili
  • Fotocamera posteriore: 12 Megapixel f/1.8 OIS + 12 Megapixel, flash LED
  • Fotocamera anteriore: 24 Megapixel + 2 Megapixel
  • Connettività: Bluetooth 5.0, Wi-Fi ac dual-band, GPS A-GLONASS BDS Galileo, Dual-SIM, NFC
  • Batteria: 3.200 mAh, ricarica con USB-C
  • Sistema operativo: Android 9 con MIUI 10

» Clicca qui per acquistare Xiaomi Mi Mix 3 da Amazon

Miglior smartphone Xiaomi tra i 350 e i 400 euro

In questa fascia la scelta è più complessa. Ci sono infatti il recente Mi 9T Pro e il più “datato” Mi 9, entrambi con specifiche tecniche praticamente sovrapponibili: Snapdragon 855, 6 Gigabyte di RAM, display Super AMOLED. La nostra scelta ricade sul Mi 9T Pro, che rispetto al Mi 9 riesce a offrire una migliore autonomia, grazie soprattutto alla batteria da 4.000 mAh.

Nel caso in cui però non dovesse piacervi il design con fotocamera a scomparsa del Mi 9T Pro (identico a quello del Mi 9T), fate riferimento al Mi 9. Entrambi sono comunque arrivati sul mercato oltre i 400 euro, ma oggi possono essere acquistati attraverso Amazon al di sotto dei 400 euro. Vi lasciamo alla scheda tecnica del primo che, come detto, rimane la nostra prima scelta in questo segmento.

  • Display: 6,39 pollici Super AMOLED, 1.080 x 2.340, 19.5:9
  • Processore: Snapdragon 855
  • RAM: 6 GB
  • Storage: 64/128 GB non espandibili
  • Fotocamera posteriore: 48 Megapixel f/1.8 + 8 Megapixel f/2.4 + 13 Megapixel f/2.4, flash LED
  • Fotocamera anteriore: 20 Megapixel f/2.2
  • Connettività: Bluetooth 5.0, Wi-Fi ac dual-band, GPS A-GLONASS BDS Galileo, Dual-SIM, NFC
  • Batteria: 4.000 mAh, ricarica con USB-C
  • Sistema operativo: Android 9 con MIUI 10

» Clicca qui per acquistare Xiaomi Mi 9T Pro da Amazon

Miglior smartphone Xiaomi oltre i 500 euro

La scorsa settimana, Xiaomi ha presentato il Mi Note 10, primo smartphone al mondo con fotocamera da 108 Megapixel. Ve ne abbiamo parlato nella nostra anteprima, si tratta di un dispositivo che unisce specifiche di fascia alta (come nel caso del comparto fotografico) a caratteristiche di fascia medio-alta (come il processore Snapdragon 730G). Attendiamo di testarlo in maniera approfondita per esprimere un giudizio, ma le premesse sembrano ottime.

Arriva in Italia a 599,90 euro e, attualmente, è disponibile attraverso lo store ufficiale dell’azienda cinese. Volendo però, in questo segmento, si può fare riferimento anche alla versione 5G dello Xiaomi Mi Mix 3 che, rispetto al Mi Mix 3 standard, offre il processore Snapdragon 855. In più, si tratta attualmente del dispositivi più economico (699 euro di listino, lo trovate su Amazon a questo link) compatibile con il nuovo standard di rete. Insomma, una buona occasione per farsi trovare pronti non appena il 5G si diffonderà a macchia d’olio anche in Italia.

Vi lasciamo alle specifiche tecniche del Mi Note 10

  • Display: 6,47 pollici AMOLED, 1.080 x 2.340, 19.5:9
  • Processore: Snapdragon 730G
  • RAM: 6 GB
  • Storage: 128 GB non espandibili
  • Fotocamera posteriore: 108 Megapixel f/1.8 + 12 Megapixel f/2.0 + 5 Megapixel f/2.0, 20 Megapixel f/2.2 + 2 Megapixel f/2.4, flash
  • Fotocamera anteriore: 32 Megapixel f/2.0
  • Connettività: Bluetooth 5.0, Wi-Fi ac dual-band, GPS A-GLONASS BDS Galileo, Dual-SIM, NFC, jack audio
  • Batteria: 5.260 mAh, ricarica con USB-C
  • Sistema operativo: Android 9 con MIUI 11

» Clicca qui per acquistare Xiaomi Mi Note 10 da Mi Store

Come detto in apertura, provvederemo ad aggiornare costantemente questo articolo, in base ovviamente a quelli che saranno i dispositivi che Xiaomi immetterà sul mercato.