Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Borderlands 3: svelate le fasi iniziali del gioco

Borderlands 3 ci mostra i primi minuti di gioco: scopriamo insieme cosa è stato svelato durante la presentazione di Gearbox Software.

Borderlands 3 si è fatto attendere, non c’è che dire, ma finalmente abbiamo iniziato a scoprire alcune novità sul gioco. Nella nostra precedente news, vi abbiamo mostrato il video di uno scontro con un mini-boss, che ci mostrato le mosse di Amara, la Sirena di Borderlands 3. Se ve lo siete perso, potete recuperarlo a questo indirizzo. Ora, però, possiamo vedere precisamente come si arriva a quello scontro, scoprendo le fasi iniziali del gioco.

Gearbox non ci mostra i filmati d’inizio gioco, ma ci butta subito nell’azione. Ad accoglierci c’è Claptrap, uno dei personaggi più amati della saga. I primi minuti fungono da classico tutorial che ci insegna a interagire con l’ambiente, abbassarci, scivolare, saltare e arrampicarci. Dopo poco, però, possiamo iniziare veramente a giocare. Amara, in solitaria, combatte contro un gruppo di nemici, raccogliendo armi e facendo piazza pulita.

Claptrap, come suo solito, si rivela poco utile, ma ci permette di goderci l’azione in solitaria. Per i giocatori che non amano la compagnia, inoltre, c’è una novità: in Borderlands 3 è possibile rianimare gli alleati NPC caduti e, molto più importante, questi ultimi possono rianimare noi.

Diteci, cosa ne pensate di queste prime novità? Vi ricordiamo che Borderlands 3 sarà disponibile a partire dal 13 settembre 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC, ma in esclusiva temporale per Epic Games Store. I fan non hanno apprezzato la scelta di 2K, ma il CEO di Gearbox Software, pur sottolineando che la decisione non era nelle sue mani, ha difeso la posizione del proprio publisher.

Potete prenotare la vostra copia di Borderlands 3 a questo indirizzo.