Giochi PC

Call of Duty Warzone: con l’ultima patch è stata potenziata involontariamente un arma

Aggiornamento dopo aggiornamento Call of Duty Warzone si sta evolvendo, proponendo agli appassionati dell’universo sparatutto di Activision un titolo sempre pronto a gettare nella mischia diverse novità. Insieme ai nuovi arrivati Bunker, già amati e molto discussi da una fetta di videogiocatori, l’ultima patch rilasciata dal team di sviluppo ha dato altro di cui parlare, andando a potenziare involontariamente il lanciarazzi.

Parliamo di un’arma già parecchio distruttiva e letale di suo, che con questa patch ha ottenuto una potenza addirittura maggiore rispetto alla sua versione base. Nello specifico, grazie a questo boost involontario, mentre la zona d’impatto è stata ridotta da 10 a 9 metri, ciò che è stato notevolmente aumentato è stato il danno provocato sia dai colpi messi a segno che da quelli provocati dall’onda d’urto.

Call of Duty Modern Warfare Warzone

Grazie ai sorprendenti danni che è capace di infliggere in questo momento il lanciarazzi, sono molteplici i giocatori che in Call of Duty Warzone stanno usando quest’arma per colpire le strutture sperando di eliminare un’intera squadra che ci si nascondeva all’interno senza grandi preoccupazioni.

Al momento nè Activision e nemmeno Infinity Ward si sono ancora espresse sulla questione, ma è probabile che sia già in lavorazione un’ennesima patch correttiva che possa ridare più equilibrio al lanciarazzi. Cosa ne pensate di questo potenziamento involontario all’interno di Call of Duty Warzone? Siete incappati anche voi al cospetto di questa versione inarrestabile del lanciarazzi? Fatecelo sapere nella sezione dedicata ai commenti.

Se preferite una sturttura di gioco più tradizionale nella serie di COD, potete acquistare la vostra copia di Call of Duty Modern Warfare su Amazon a questo indirizzo.