Xbox

F1 2020 è ufficiale, la Deluxe Edition sarà a tema Michael Schumacher

Il campionato reale non è neanche nemmeno iniziato, ma quello virtuale certamente non si ferma. F1 2020 è ufficiale. La prestigiosa azienda di videogiochi inglese Codemasters ha appena annunciato il nuovo titolo racing tramite un trailer. Uscirà il 10 luglio per PlayStation 4, Xbox One, PC e per anche la piattaforma di streaming Google Stadia. Il gioco uscirà in concomitanza con il 70esimo anniversario della Formula 1.

F1 2020 avrà nuove importanti aggiunte e migliorie come una struttura della carriera maggiormente approfondita che garantirà ai giocatori una gestione migliore della stagione in corso. Ora è possibile scegliere tra una stagione standard a 22 gare completa e una più breve composta da 10 o 16 gare. Ad aggiungersi alla classica carriera ci pensa “Il mio Team” che fornirà la possibilità di creare una propria squadre per portarla alla vittoria. Verranno inclusi i nuovi circuiti di Hanoi e Zandvoort, tornerà lo split-screen a due giocatori – richiesto dagli appassionati – e verranno introdotte delle opzioni di accessibilità per i giocatori neofiti – così da farli avvicinare di più al gioco -, ovviamente garantendo sempre le difficoltà più alte per i gamer più preparati con le gare di Formula 1 e Formula 2.

F1 2020 uscirà anche in versione Deluxe Edition, celebrando Michael Schumacher, attuale detentore di record di titoli vinti del mondiale. L’edizione intotolata Michael Schumacher edition conterrà una serie di contenuti esclusivi oltre al classico acceso anticipato di tre giorni e la possibilità di vestire i panni del leggendario pilota Ferrari guidando una delle sue quattro auto più popolari:

  • 1991: Jordan 191
  • 1994: Benetton B194
  • 1995: Benetton B195
  • 2000: Ferrari F1-2000

Ci sarà anche la possibilità di ottenere un set esclusivo di oggetti di gioco con il pre-order dell’edizione Michael Schumacher e Seventy Edition per festeggiare i settantesimo della F1. Alcuni rivenditori garantiranno anche la steelbook esclusiva. Cosa ne pensate di questo annuncio? Siete pronti a tornare in pista con questo nuovo Formula 1 2020?