Giochi PC

Le migliori periferiche per Microsoft Flight Simulator | Maggio 2021

Il panorama sui giochi simulativi ha avuto una bella iniezione di linfa vitale nel corso degli ultimi mesi. Il merito va soprattutto ai ragazzi di Asobo Studios che, in collaborazione con Microsoft, hanno dato la luce a Microsoft Flight Simulator, sancendo il ritorno sul mercato del Re dei simulatori di volo. L’attesa è stata parecchio lunga per gli appassionati del genere e del fanchise, ma ad oggi tutta la pazienza portata negli anni è stata ripagata alla grande, con un gioco che non solo si dimostra all’altezza dei suoi predecessori ma che, potenzialmente, sarà capace di gettare nuovi standard per tutto il genere, e lo ha già fatto nei suoi primi mesi di vita.

Al momento Microsoft Flight Simulator è disponibile solamente in versione PC, ma sappiamo che il team di sviluppo è intenzionato a far uscire il proprio titolo anche sulle console della famiglia Xbox. Se c’è un grandissimo pro che hanno i giocatori PC, ad oggi, è quello di poter godere di questa fantastica esperienza anche con tutte le periferiche di volo (a questo indirizzo trovate la guida ai migliori controller per MFS) adatte a questo genere di simulazioni. Per questo, quest’oggi, siamo qui per proporvi la nostra guida sulle migliori periferiche adatte a godere al 100% dell’esperienza simulativa proposta da Microsoft Flight Simulator.

Le migliori periferiche per Microsoft Flight Simulator

Microsoft Flight Simulator immagini anteprima

ThrustMaster 2960738 HOTAS Warthog Flight Stick

ThrustMaster 2960738 HOTAS Warthog Flight Stick
Iniziano subito, quindi, con una periferica perfetta per i giocatori che vogliono ottenere il massimo da queste esperienze di gioco. Se per voi l’unica cosa che conta è la qualità allora ThrustMaster 2960738 HOTAS Warthog Flight Stick è quasi una scelta obbligata per volare al meglio su Microsoft Flight Simulator. Questo sistema di controllo è in grado di dare un feedback davvero ottimale durante le vostre fasi di volo all’interno del titolo Asobo Studio. Grazie ad una compattezza generale e ad una precisione millimetrica, il joystick e la manovella propongono un’ottima resistenza e sono in grado di farsi percepire ogni minimo spostamento d’aria durante i vostri voli. Entrambe le periferiche, inoltre, sono utilizzabili sia come coppia che in modo separato, dando al giocatore la possibilità di poter personalizzare ulteriormente la propria esperienza con questo tipo di hardware. Infine va sottolineata anche la presenza di ben 55 pulsanti, anch’essi personalizzabili all’interno del gioco a proprio piacimento.

» Clicca qui per acquistare il HOTAS Warthog Flight Stick


Microsoft Flight Simulator
Passiamo ora su un prodotto più adatto a tutte le tasche e soprattutto perfetto per chiunque non abbia mai provato ad approcciarsi ai simulatori di volo impugnando un joystick. Grazie al suo fantastico design e all’ottimale ergonomia, lo Speedlink Phantom Hawk si pone come un perfetto entry point per tutti coloro che voglio provare per la prima volta Microsoft Flight Simulator. Sebbene non sia una delle periferiche più care sul mercato, questo joystick presenta tutti gli elementi necessari per godere di ore ed ore di voli emozionanti. Questo grazie ad una potente vibrazione che vi permetterà di sentire ogni vostro spostamento in volo, e ad una selezione di tasti minimale ma allo stesso termpo funzionale per ogni occasione necessaria.

» Clicca qui per acquistare Speedlink Phantom Hawk


Thrustmaster T-16000M FCS Joystick

Thrustmaster T-16000M FCS Joystick
Anche se il genere simulativo è ritenuto abbastanza di nicchia, la community di appassionati può contare su una differente scelta di prodotti molto vari. Una di queste è proprio Il joystick Thrusmaster T-16000M FCS, una delle periferiche pensata anche per tutti quei giocatori mancini. Ovviamente, questo joystick esiste anche in una versione adatta per i destrorsi, ed è una delle periferiche più personalizzabili che ci siano al momento sulla piazza. Questo grazie alla possibilità di rimuovere alcuni dei componenti e al supporto al il software T.A.R.G.E.T utilizzabile su PC, il quale permette di agire direttamente sulla personalizzazione dei pulsanti componendo le proprie plance personalizzate in qualunque momento.

» Clicca qui per acquistare il Thrustmaster T-16000M FCS Joystick su Amazon


Logitech G Saitek Pro

Periferiche per simulatori di volo
Chiudiamo questa lista delle migliori periferiche per Microsoft Flight Simulator con il Joystick Logitech G Saitek Pro. Questa scelta presenta un design che ricalca una cloche di un piccolo aereo o un Piper, e altre a tutta una serie di pulsanti, personalizzabili all’interno del titolo, questo joystick ha anche una leva della barra di comando in acciaio inossidabile che offre un ‎controllo stabile, fluido e preciso del velivolo virtuale. Il joystick presenta anche una grande ergonomia grazie al materiale di cui è composto, il quale da al giocatore una confortevole sensazione di controllo costante. Insomma, una scelta che farà contenti i giocatori che non hanno a disposizione un enorme budget e che saprà darvi ottime sensazioni su qualunque tratta di volo vorrete simulare all’interno del meraviglioso Microsoft Flight Simulator.

» Clicca qui per acquistare il Joystick Logitech G Saitek Pro


Come scegliere una periferica per Microsoft Flight Simulator

Facciamo un piccolo passo indietro però. Prima di cominciare ad elencare quelle che sono attualmente le migliori periferiche per Microsoft Flight Simulator sul mercato, è giusto sottolineare come la fuori esistano diverse tipologie di controller e joystick. Non esiste una scelta più giusta o sbagliata, dato che ogni periferica presenta le proprie particolarità, e sta al singolo giocatore puntare ad acquistare la versione che sta più nelle proprie corde, anche a seconda dell’esperienza che si ha sul genere.

HOTAS

Partiamo dalla configurazione Hands on Throttle and Stick: ovvero una periferica che include uno stick e una manetta, che occupano quindi entrambe le mani. Questa impostazione può includere una manetta unita o separata dallo stick. I modelli con manette separata sono generalmente più costosi ma più comodi.

HOSAK

La seconda configurazione che potete trovare sul mercato è definita come Hands on Stick and Keyboard. Con questo tipo di impostazione della periferica si utilizza un solo stick, mentre con la mano libera si sfruttano i tasti sulla la tastiera per eseguire comandi aggiuntivi.

HOSAM

Grazie all’ampia possibilità e personalizzazione abbiamo anche una terza e una quarta configurazione. La penultima, ovvero Hands on Stick and Mouse, permette ai giocatori di giocare con una mano che controlla lo stick del joystick, e la mano libera usa il mouse. La configurazione HOSAM è attualmente l’impostazione che permette più precisione.

HOSAS

Chiudiamo con la configurazione finale, ovvero Hands on Stick and Stick. Se acquisterete una periferica del genere, sappiate che avrete tra le mani due stick che vi permetteranno di giocare ricevendo il massimo realismo e l’accesso a molteplici pulsanti.