Giochi PC

Minecraft: la Polonia crea un server per bimbi e studenti a casa per il coronavirus

Mentre i governi sono soliti creare eventi e campagne per far staccare i ragazzi dai loro computer e console invitandoli ad uscire all’aria aperta e fare attività fisica, il governo polacco va in controtendenza. A causa della diffusione del coronavirus (che sta causando anche diversi problemi e rinvii nello sviluppo dei videogiochi, come Minecraft Dungeons tra i tanti) ormai in tutta Europa e nel mondo, la Polonia ha istituito il loro server ufficiale di Minecraft, per incoraggiare i giovani a socializzare online, dopo che le scuole della nazione sono state chiuse.

È così che il governo polacco ha dato il via al progetto “Grarantanna“, ovvero un hub di apprendimento virtuale che contiene il server di Minecraft ed altre attività di apprendimento, come sessioni di TTRPG online e quiz sulla storia della Polonia, che vede premiati i partecipanti che hanno dato le migliori risposte. Il server di Minecraft, tuttavia, non è solo dedicato ai più piccoli, anche i ragazzi più grandi sono incoraggiati ad accedervi, e tutti i giocatori sul server avranno a disposizione uno spazio di 60×60 in cui costruire tutto ciò che la loro immaginazione gli suggerisce, e oltretutto, le migliori creazioni verranno anche premiate e messe in mostra il prossimo 30 marzo.

La nazione, dunque, si è mostrata proattiva nella prevenzione dei contagi da coronavirus, chiudendo scuole di ogni ordine e grado, musei e cinema lo scorso 11 marzo, con controlli a tappeto su tutte le frontiere della nazione: ora, invece, punta ad offrire delle attività produttive a tutti i ragazzi, poichè “la situazione attuale non è affatto una vacanza“, avverte lo slogan del progetto.

L’iniziativa del server è stata ideata dalla Neverlight Association, un’organizzazione polacca dedicata al mondo degli esports, dei tornei di gioco e alla pubblicazione di giochi da tavolo nella nazione. Per tutti i genitori che stanno continuando a lavorare da casa o nelle attività essenziali, quindi, questo evento è un ottimo modo per tenere i ragazzi occupati in un modo prolifico. E non è tutto, il sito dell’associazione è accessibile anche agli altri Paesi al di fuori della Polonia tramite le sezioni appositamente tradotte, pertanto tutti i genitori interessati a come tenere occupati i loro figli in casa, potranno consultare le apposite sezioni in cerca di consigli.

Minecraft è disponibile su ogni piattaforma esistente: in questo caso, noi ve lo consigliamo per PlayStation 4, a questo link Amazon.