Nintendo Switch

Nintendo Switch, un appassionato realizza dei Joy-Con in versione GameCube

Su Nintendo Switch arriva, anzi ritorna, il gamepad del GameCube, uno dei controller per console più apprezzati di sempre. Merito dell’appassionato giocatore di Super Smash Bros., Shank Mods che ha smontato un paio di Joy-Con, rimontandone poi i componenti su un controller GameCube.

Come riporta il sito Eurogamer, la trasformazione dei due pad di Nintendo Switch ha richiesto non solo parecchi mesi di lavoro ma anche un intenso uso della stampa 3D. Nel modificare i Joy-Con, Shank Mods ha anche usato il controller wireless per GameCube, WaveBird che in alcune parti è esattamente identico al pad con cavo della vecchia console. Il risultato è stato poi documentato dall’utente in un filmato che ha pubblicato su YouTube e che abbiamo linkato qui sotto.

Shank Mods è riuscito non solo a usare componenti originali del pad per GameCube ma a includere anche nel controller tutte le caratteristiche complete dei Joy-Con, prima fra tutte la funzionalità wireless. Anche se, chiaramente, l’uso di questi pad si presta più all’uso portatile di Nintendo Switch, l’appassionato ha anche realizzato una componente centrale che permette di collegare i due Joy-Con e avere dunque un controller dalla forma completa.

Tra le altre funzionalità implementate ci sono anche la vibrazione HD, il giroscopio e il supporto agli Amiibo. Nell’illustrare il suo progetto Shank Mods ha sottolineato che realizzare questi controller fanmade per la console Nintendo Switch è stato davvero molto difficile,richiedendo un lavoro davvero lungo e per questo sconsiglia ai principianti di cimentarsi in un’impresa del genere. «Questi Joy-Con sono reali – ha detto – e non sono in vendita. Sono stati davvero difficili da realizzare e non penso che ne farò un altro paio».

Se cercate alcuni accessori per la vostra console Nintendo Switch allora il kit Keten potrà fare al caso vostro e potete acquistarlo anche su Amazon.