PlayStation 4

PS5 e GTA 6 nel 2020? Tutti i rumor del momento

Lo sappiamo, la next-gen si avvicina, le voci di corridoio diventano sempre di più e ogni tanto qualcuno si lascia prendere la mano e “rivela” qualche novità poco credibile, giusto per cercare un po’ attenzione. Di solito, però, le menti creative su internet cercano di proporre rumor credibili, o almeno non del tutto improbabili. Be’, in questo caso non è stato così.

Tramite il sito Pastebin, sono stati condivisi una serie di dettagli a conoscenza di un presunto sviluppatore europeo che starebbe lavorando a un gioco di lancio per PlayStation 5. Il leaker sarebbe inoltre in possesso di ingormazioni lagate a molti piani di Sony e di sviluppatori di terze parti ed è stato così gentile da condividerli con noi.

Per iniziare, secondo quanto riportato, PlayStation 5 sarà svelata tra aprile e giugno, ma chiaramente non all’E3 2019, visto che Sony ha già dichiarato che non sarà presente (se volete sapere date e orari delle conferenze, li potete trovare a questo indirizzo). È possibile che Sony organizzi uno State of Play in concomitanza con la kermesse losangelina, ma un annuncio della console pare improbabile.

PS5 dovrebbe essere rilasciata a marzo o a novembre 2020: alcuni analisti propongono la fine del 2020 come periodo di lancio, mentre altri puntano direttamente al 2021, quindi non si tratta di una novità. Infine, il costo sarebbe di 499 dollari, ovvero 100 in più di PS4.

Fino a qui, non è stato detto molto di strano o di surreale, ma è ora che arriva il bello. Questo “sviluppatore” afferma che i giochi di lancio della console saranno:

  • Gran Turismo 7 (con supporto a VR)
  • PUBG free to play, 4K remaster
  • The Last of Us Part 2 remaster
  • Ghost of Tsushima remaster
  • Altri 2 o 3 giochi AAA e vari titoli per PS VR

Come già avrete intuito, l’errore principale del leaker è di aver proposto tra i rumor delle remaster come titoli di lancio. In seguito ad alcuni brevetti apparsi online, si rumoreggia da tempo che PS5 sarà retrocompatibile: proporre una remaster di giochi previsti per PS4, ma che difficilmente usciranno nel 2019 (soprattutto dopo le ultime informazioni su Ghost of Tsushima), è poco logico. È più probabile che i giochi ricevano un aggiornamento dedicato esclusivamente a PS5.

Tutto questo non è bastato e il leaker ha continuato, proponendo anche una lista dei giochi di terze parti sempre in arrivo nel 2020:

  • Battlefield: Bad Company 3
  • Un gioco di Harry Potter
  • GTA 6
  • Assassin’s Creed

In questo caso, è GTA 6 a saltare all’occhio. Red Dead Redemption 2, uscito nell’autunno 2018, ha richiesto lo sforzo collettivo di tutti i team di Rockstar Games e lo sviluppo di un ipotetico GTA 6 non potrebbe concludersi nel 2020. Alle volte i leaker si lasciano prendere la mano e propongono informazioni veramente poco credibili. Detto questo, così come non possiamo verificare queste affermazioni, al tempo stesso non possiamo smentirle ufficialmente: chissà, forse un miracolo potrebbe far avverare tutto questo. Diteci, quale di questi rumor è il più credibile a vostro parere?