Giochi PC

Recensione Doom

Pagina 1: Recensione Doom

Recensione Doom

 

Doom è tornato, per la gioia degli appassionati di sparatutto. La storica saga di FPS si arricchisce di un nuovo capitolo, dopo aver dettato gli standard di un intero genere di giochi. Questo nuovo capitolo non solo si dimostra all'altezza dei predecessori ma riesce a rinnovare la formula risultando al tempo stesso divertente anche per i fan di vecchia data.

DoomCopertinaVera

Doom è tornato e ha tutto il gusto di un gioco old school degli anni '90, ma con molti aspetti positivi della nuova generazione di videogiochi, tra i quali la grafica e un comparto artistico di tutto rispetto. Chi non è abituato agli FPS della vecchia scuola potrebbe inizialmente trovarsi spaesato ma, grazie ai comandi e al tutorial fornito dagli sviluppatori, il tutto diventa rapidamente intuitivo e divertente. 

DoomCopertina

Il gioco mette in chiaro le cose fin dai primi istanti: violenza, sangue, budella, esecuzioni esageratamente cruente e rapidità di movimento sono le colonne portanti del titolo marchiato iD Software. Chi è particolarmente sensibile a questi elementi farà meglio a rivolgersi verso altri lidi.

Sono presenti inoltre molti simboli satanici e simili tipici della saga. Noi vi abbiamo avvisato! Dopo questo breve preambolo è giunto il momento di addentrarsi nella recensione; tenete la doppietta pronta perché ne avrete davvero bisogno.

DOOM PC DOOM PC
  

DOOM PS4 DOOM PS4
  

DOOM Xbox One DOOM Xbox One