Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Shroud vuole abbandonare Apex Legends per sempre

Shroud è uno dei più grandi streamer a livello mondiale e si dedica, come molti, ai battle royale: ora, potrebbe abbandonare Apex Legends.

Il mondo dei battle royale è profittevole per molti streamer, come Ninja, Dr Disrespect o Shroud. Proprio quest’ultimo, dopo aver svelato che molti pro-player potrebbero abbandonare Fortnite dopo la World Cup, ha affermato di non essere poi così contento dell’attuale stato di Apex Legends. Durante lo stream, ha dichiarato infatti che era intenzionato a lasciare il gioco “per sempre“.

Il suo pubblico gli ha chiesto più volte di portare in live Apex Legends: un paio di giorni fa, quindi, Shroud ha deciso di farlo ma dopo un po’, frustrato dalla mancanza di nuovi contenuti e dai server problematici, ha detto di voler fare solo tre match e poi abbandonarlo per dedicarsi ad altro: “Preferirei giocare a PUBG, e questo fa capire molto. PUBG è veramente in un ottimo stato, in questo momento, in verità.

Shroud è un ex-pro di CS:GO e è divenuto famoso come streamer nel 2017, proprio grazie a PUBG. I battle royale contano molto su personaggi come lui, per fare in modo che il pubblico rimanga interessato al gioco. Apex Legends, però, propone aggiornamenti e modifiche a un ritmo che molti ritengono troppo basso. Dopo due mesi, è stata aggiunto solo un nuovo personaggio, una nuova arma e un battle pass legato unicamente a dei cosmetici che non hanno colpito particolarmente i giocatori.

Dopo un primo periodo di grande popolarità su Twitch, il gioco di Respawn Entertianment ha visto gli ascolti calare enormemente. Diteci, voi normalmente seguite gli streamer? Quale tipo di battle royale prediligete? Fortnite, Apex Legends o PUBG?