Altre Console

Silent Hill, il monster designer Masahiro Ito è al lavoro su un nuovo progetto

Le probabilità di vedere un nuovo gioco della serie Silent Hill da parte di Konami sono, ormai da anni, davvero ridotte al minimo dato che l’azienda giapponese dopo l’ultimo episodio Downpour (2012) si è limitata a usare il franchise per giochi elettronici come pachinko e slot machine. Per i fan della serie horror l’unica speranza, al momento, resta quella di un possibile nuovo progetto di Hideo Kojima, già designer di P.T., che possa in qualche modo recuperare l’eredità spirituale della serie Konami avendo magari come base il concept di Silent Hills, il progetto annunciato proprio con P.T. ma mai realizzato dopo l’addio di Hideo Kojima alla sua storica casa di sviluppo.

Nuove speranze in questo senso potrebbero arrivare anche dall’annuncio arrivato via Twitter di Masahiro Ito che ha lavorato ai primi tre Silent Hill e che spiega di essere adesso impegnato in un nuovo progetto. Nel messaggio Ito scrive molto chiaramente: “Sto lavorando a un nuovo gioco come membro principale del team di sviluppo. Spero che questo titolo non venga cancellato”. Per capire di che progetto potrebbe trattarsi, bisogna guardare al suo curriculum diviso tra Konami e, per l’appunto, Silent Hill.

Silent Hill

Secondo quanto riporta il sito Moby Games, Masahiro Ito si era occupato delle ambientazioni di Silent Hill (1999), del design e dei modelli poligonali di Silent Hill 2 e della versione Restless Dreams (2001), della direzione artistica sia del secondo capitolo che di Silent Hill 3 (2003), titolo per il quale aveva anche curato i filmati. Ito figura inoltre tra i ringraziamenti nei credit di Silent Hill: 0rigins (2007). Recentemente ha lavorato ai progetti NightCry (2016)Metal Gear Survive (2018).

Nel 2012, sempre su Twitter, all’utente @IceTubesCod che gli chiedeva se avrebbe voluto partecipare a un altro titolo di Silent Hill con Hideo Kojima, Masahiro Ito aveva risposto: “Sì, se fosse lui a chiedermelo”. Lo stesso Hideo Kojima, sul social network, ha spiegato nelle ultime settimane di stare elaborando il concept per un nuovo gioco e di stare valutando anche un possibile genere horror. Il progetto del padre di Metal Gear Solid sembra essere appena abbozzato allo stato attuale, quindi difficile potersi sbilanciare sul fatto che il gioco a cui allude Ito sia effettivamente un titolo diretto dallo sviluppatore giapponese, anche se il riferimento a una possibile cancellazione fa comunque pensare a un gioco nelle prime fasi di sviluppo. Considerato il background dell’artista giapponese, sembra quasi scontato possa trattarsi in ogni caso di un gioco sullo stile di Silent Hill.

Se cercate un titolo del genere horror per PlayStation 4 possiamo consigliarvi The Evil Within 2 che trovate anche su Amazon.