Tecnologia

Carne sintetica? Gates e Branson ci investono milioni

Carne buona e genuina, ma senza che nessun animale sia "sacrificato" per portare le bistecche in tavola. Utopia? La startup Memphis Meats crede di no e ha avviato un progetto per realizzare carne vera, ma in laboratorio, a partire da poche cellule animali. Le potenzialità sono enormi, tanto che big del calibro di Bill Gates e Richard Branson hanno contribuito assieme ad altri, fornendo all'azienda un finanziamento di 22 milioni di dollari per portare avanti il proprio progetto.

"Amiamo la carne. Tuttavia il modo convenzionale di produrre carne oggi crea problemi per l'ambiente, la salute degli animali e la salute umana", ha spiegato il CEO di Memphis Meats, Uma Valenti.

maxresdefault

"Con la spesa globale per carne che si aggira sul trilione di dollari annui, e con una domanda che potrebbe raddoppiare nei prossimi decenni, una cosa è chiara: abbiamo bisogno di un modo migliore per dar da mangiare a un mondo affamato".

Quello del consumo di carne in Occidente in effetti è un problema davvero enorme. Non solo per le pur importanti implicazioni etiche riguardo lo sfruttamento degli animali e le sofferenze loro inflitte, su cui si concentrano filosofie alimentari come quella vegetariana o vegana. Gli allevamenti tradizionali per la produzione di carne consumano infatti una grandissima quantità di risorse naturali, tra cui acqua e suolo, contribuendo significativamente alla produzione di gas serra. Insomma, con una domanda in costante aumento il modello attuale di produzione della carne è insostenibile per l'ambiente.

Fino ad oggi l'unica soluzione era pensare a una diminuzione dei nostri consumi, con effetti benefici anche sulla salute personale, o cambiare alimentazione, prendendo le proteine dagli insetti. Una prospettiva che non alletta proprio tutti. Memphis Meats invece propone un'alternativa rivoluzionaria, che consentirebbe di coniugare sostenibilità della richiesta ed ecocompatibilità, producendo la carne in laboratorio a partire da poche cellule, attraverso uno sviluppo artificiale, che esclude un coinvolgimento animale massivo.

Leggi anche: Fra 5 anni mangerete carne coltivata in laboratorio?

Attualmente comunque, al di là della fascinazione "ecologista" non si sa nulla di questa ipotetica carne sintetica. Che impatto avrebbe la sua produzione sull'ambiente? Che caratteristiche chimiche possiederebbe? Il suo consumo sarebbe privo di contrindicazioni per la salute? E soprattutto, sarebbe buona quanto la carne vera?

aid104977 v4 728px Eat to Gain Muscle Step 1

Memphis Meats sembra molto attenta a questo aspetto nella sua comunicazione, suggerendo attraverso le immagini pasti succulenti e appetitosi, ma attualmente, al di là dei generosi investimenti, non c'è ancora una risposta concreta alle tante domande. Il problema della sostenibilità del consumo di carne però resta e prima o poi, in qualche modo, andrà affrontato seriamente.


Tom's Consiglia

La carne sintetica di Memphis Meats non vi convince? Origine Animale – Come Continuare a Mangiare Carne E Salvare Il Pianeta dà qualche indicazione su come mettere assieme gusto e ambiente.