Criptovalute

In Cina l’energia del mining è riutilizzata per scopi ecosostenibili

Con l’adozione ufficiale dello yuan digitale e la scelta di adoperarsi per una maggiore ecosostenibilità, la Cina ha spinto numerose mining farm (sia legali che illegali) a chiudere e a delocalizzare le loro attività in altri Stati. Adesso una delle province più povere del paese, Guizhou, ha scelto di sfruttare l’energia “liberata” dai miner per sostenere la “riconversione ecologica”. Di cosa si tratta?

La provincia di Guizhou è diventata la prima regione della Cina a riutilizzare l’energia elettrica “sbloccata” dopo i sequestri delle mining farm. Le istituzioni hanno scelto di adottare un ambizioso programma che promuove l’ecosostenibilità, a partire dalla mobilità – una delle principali cause, assieme all’estrazione di materie prime e all’uso del carbone, dell’elevato inquinamento nella Repubblica Popolare. L’obiettivo delle autorità di Guizhou è di installare più di 4.000 stazioni di ricarica per veicoli elettrici e incentivare – in modi simili a quelli adottati a Pechino per lo yuan digitale – l’acquisto di un veicolo elettrico.

fonte: Presencianoticias.com, licencia Creative Commons Atribución 2.5 México

Secondo il South China Morning Post, le operazioni contro il mining di criptovalute avrebbero già portato a “recuperare” oltre 50 terawattora di energia – una quantità tale da alimentare una città con più di un milione di abitanti. Cao Hua, socio presso la società Unity Asset Management, che sta collaborando con le istituzioni di Guizhou per impiegare l’energia “liberata” ha spiegato che l’operazione è “una doppia dose di buone notizie per l’economia cinese”. “Far cessare l’attività dei miner e i loro consumi elevati, per usare l’energia in eccesso per sostenere lo sviluppo del futuro della mobilità è il migliore esempio di come la Cina si impegna a raggiungere il suo obiettivo di parità delle emissioni“: tale obiettivo è parte dell’agenda annunciata dal Partito Comunista Cinese nell’ultimo congresso nazionale.

La Banca Popolare Cinese ha, intanto, diffuso un primo studio dedicato alla CBDB nazionale e alla sua adozione.

Quale uso tu faccia del tuo computer, ti suggeriamo di proteggerlo con una suite antivirus. Trovi le migliori su Amazon.