Home Cinema

Xgimi Halo, proiettore con Android TV| Recensione

Abbiamo già recensito un proiettore Xgimi a questo indirizzo, il modello Horizon Pro, in grado di proiettare un’immagine di buona qualità alla risoluzione 4K. Xgimi offre anche un modello più compatto, contraddistinto da tutte le qualità che abbiamo già riscontrato su Horizon Pro, con l’unica limitazione della risoluzione, limitata al Full HD, ma con la possibilità d’uso in movimento grazie a una batteria interna.

Le dimensioni sono ragionevolmente compatte, anche se difficilmente lo trasporterete in uno zaino come l’azienda mostra sul proprio sito web. È alto circa 17 cm, mentre larghezza e profondità sono di circa 14 cm, per un peso di 1.6 kg. I connettori sono allineati lungo la superficie posteriore, da sinistra a destra troviamo il connettore dell’alimentazione, il cavo jack per un altoparlante esterno o cuffia, la porta HDMI, una porta USB 2.0 e il tasto di accensione. Il proiettore offre anche la compatibilità con il Wi-Fi e il Bluetooth. Sentiamo la mancanza di una porta Ethernet, e anche di una seconda porta HDMI. Nonostante l’anima portatile di questo proiettore, crediamo possa trovare spazio anche in un’installazione fissa, per poi essere spostato solo al bisogno.

Gli altoparlanti Harman-Kardon sono nascosti dietro la paratia forata e sono in grado di offrire un’audio di qualità soddisfacente per un proiettore portatile, ma nulla che possa essere confrontato con un impianto audio da home cinema di fascia economica.

Il sensore è un DLP da 1920×1080 pixel, con una lampada in grado di offrire una luminosità massima di 800 lumen. Nonostante sia abbastanza luminoso da essere usato di giorno in una stanza illuminata da alcune finestre, non è il prodotto da acquistare per questo scopo primario. Da il meglio di sé in una stanza oscurata. Lo schermo proiettato ha una dimensione dai 30 ai 300 pollici; non consigliamo di andare oltre i 150 pollici, così facendo otterrete un’immagine poco definita. La risoluzione full-hd del sensore dà il meglio di sé con dimensioni non superiori ai 100 pollici.

Molto comoda è la capacità di auto regolare la geometria e messa a fuoco dell’immagine, grazie alla presenza di un sensore di messa a fuoco posizionato nella parte anteriore. Funziona molto bene, abbiamo provato anche a posizionarlo inclinato su una superficie e in pochi secondi l’immagine proiettata sulla parte era perfettamente rettangolare.

La rumorosità massima durante il funzionamento dichiarata dal produttore è di circa 30 dB. La ventola di raffreddamento si sente, senza diventare eccessivamente fastidiosa, se non starete riproducendo alcun contenuto; mentre il suono sparirà completamente non appena riprodurrete l’audio di un film o una canzone, anche a basso volume.

Android TV a bordo offre la massima ergonomia già riscontrata su altri dispositivi, ma ancora una volta dobbiamo segnalare l’incompatibilità di questo proiettore con l’app ufficiale di Netflix. Xgimi consiglia di utilizzare un dispositivo esterno, come una Firestick, per poter accedere all’applicazione nativa. Ovviamente è possibile trasferire il contenuto tramite il chromecast integrato.

Il telecomando incluso è di ottima qualità, integra i pochi ed essenziali pulsanti per utilizzare Android TV e anche interagire con l’assistente vocale. La batteria integrata (58,6 Wh) offre un’autonomia in riproduzione video di circa tre ore, che in alcune condizioni può diminuire intorno alle due ore e in altre andare anche oltre. In ogni caso, dovrebbe essere sufficiente per godersi almeno un film. La possibilità di usarlo lontano dalla presa di corrente lo rende perfetto per una serata in giardino o terrazzo, oppure per portarlo a casa di un amico per guardare una partita di calcio, abbinandolo a un’app di streaming o utilizzando un dispositivo esterno, come Now TV.

Verdetto

Tra le migliori qualità di questo proiettore c’è l’integrazione con Android TV, la capacità di adattare velocemente l’immagine indifferentemente dalla posizione o superficie su cui viene proiettata, la buona potenza audio degli altoparlanti integrati e la batteria, che permette di usarlo in condizioni uniche. L’incompatibilità con l’App di Netflix ufficiale è un peccato, mentre avremmo apprezzato una porta di rete e magari una seconda HDMI. Sceglietelo se avete, prima di tutto, bisogno di un proiettore portatile e se trovate utile l’integrazione con Android TV.

Xgimi Halo


Un proiettore portatile, facile da usare, con Android TV integrato. Peccato per il prezzo leggermente più alto del desiderabile.

Pro

  • Facilità d’uso e installazione
  • Android TV a bordo
  • Buona qualità audio (non per l’uso in un impianto fisso)
  • Auto-geometria dell’immagine
  • Rumorosità contenuta
  • Batteria integrata

Contro

  • Non compatibile ufficialmente con Netflix
  • Luminosità contenuta