Auto

Audi e-tron GT: scopriamo la sportiva elettrica dei Quattro Anelli in arrivo nel 2021

Al Salone di Los Angeles tenutosi alcuni giorni fa ha spiccato – per tecnologia ed estetica – la nuova e fiammante Audi e-tron GT, auto che segna l’entrata dell’azienda dei Quattro Anelli nel mercato delle sportive elettriche. Nonostante sia soltanto un prototipo, le informazioni circolanti evidenziano bene come questa scelta sia molto aggressiva, preparando un “attacco” al segmento finora popolato da vetture come Tesla Model S, Porsche Taycan (con cui condivide la piattaforma J1) e Aston Martin Rapide E. Andiamo a scoprirla nei dettagli.

Esteticamente l’Audi e-tron GT si ispira al classico stile dell’azienda di Ingolstadt, con un parafanghi allargato e una forma prettamente sportiva: prosegue la scelta di utilizzare un Single Frame Tridimensionale, oltre che una forma molto pronunciata in termini di larghezza. Come risultato abbiamo una berlina coupé lunga 4,96 metri e larga 1,96 metri (l’altezza non supera 1,38 metri). I materiali scelti sono pensati decisamente per sfruttare al massimo la potenza dell’auto: il tetto è in carbonio, mentre molte altre parti in alluminio, i cerchi sono da 22 pollici e vestono uno pneumatico 285/30, creati appositamente per ottimizzare l’aerodinamicità. A prima occhiata noterete subito la somiglianza con le forme dei modelli RS, supportati da gruppi ottici Matrix Led con abbaglianti laser (anteriori, posteriormente abbiamo la tipica fascia unica). Oltre alla capienza interna, l’auto avrà ben 450 litri di capacità nel bagagliaio posteriore, ai quali si aggiungeranno i 100 litri del vano anteriore.

Internamente la macchina sprizza “futuro” da tutti i pori: presente un triplo display (simile a quello presente sugli ultimi modelli), mentre vanno quasi a scomparire del tutto i comandi fisici. Riassumendo, la somiglianza con il SUV e-tron è palese, con la differenza che va a scomparire la leva del cambio, sostituita con dei pulsanti, aumentando quindi lo spazio a disposizione.

L’auto genererà 590 CV e avrà un’autonomia di 400 km (ciclo Wltp, grazie a batterie a litio da 90 kWh) grazie all’utilizzo di tecnologia di recupero in frenata: scelta la trazione integrale “quattro” con torque vectoring (che va a dare un motore per ogni asse, evitando di collegarli fisicamente). L’Audi e-tron GT va da 0 km/h a 100 km/h in 3,5 secondi, raggiungendo una velocità massima di 240 km/h. Presente infine la tecnologia 800 Volt, capace di caricare l’auto fino all’80% (320 km) in 20 minuti. Questa vettura potrebbe avere un prezzo vicino ai 90.000 euro, nonostante ad ora non ci sia nessuna comunicazione ufficiale.