Ibride e Elettriche

Ford, in Europa solo modelli elettrici dal 2030

La Casa statunitense Ford ha deciso di dedicarsi esclusivamente alla produzione di auto elettriche per il mercato europeo. La società si prepara dunque a dare il via ad un importante piano di elettrificazione che la porterà a produrre solo veicoli 100% elettrici a partire dal 2030.

Ford ha inoltre annunciato che entro la metà del 2026 tutta la gamma sarà elettrificata con modelli ibridi e plug-in. I nuovi piani della Casa dell’Ovale blu si pongono dunque come punti chiave di un cambio di strategia, che porterà ad un’ottimizzazione anche negli stessi siti produttivi. A tal proposito, grazie ad un investimento da 1 miliardo di dollari lo stabilimento di Colonia sarà modernizzato con nuove linee produttive e preparato alla nuova strategia industriale, in modo tale da renderlo il primo stabilimento di produzione di veicoli elettrici a marchio Ford presente sul territorio europeo. Una volta portata a termine, nella struttura sarà realizzata la prima Ford elettrica prodotta in Europa ma non è da escludere che l’impianto possa successivamente ospitare la costruzione di altri veicoli.

Il nostro annuncio di oggi per trasformare il nostro stabilimento di Colonia, sede delle nostre operazioni in Germania da 90 anni, è uno dei più significativi che Ford abbia realizzato in oltre una generazione. Sottolinea il nostro impegno per l’Europa e in un futuro con i veicoli elettrici al centro della nostra strategia di crescita, ha dichiarato Rowley.

Gli importanti annunci sono stati ufficializzati dalla società statunitense in occasione della pubblicazione dei dati di bilancio, in cui è emerso il ritorno ai profitti nel quarto trimestre 2020 per quanto riguarda l’Europa. Importante, tuttavia, l’annuncio di Ford relativo all’investimento destinato elettrificazione della gamma che prevede, entro il 2025, una somma pari a 22 miliardi di dollari. Non a caso, nel processo di transizione che interesserà la casa automobilistica, sarà fondamentale la condivisione con la Casa di Wolfsburg della nuova piattaforma modulare.

Le novità della casa automobilistica fondata da Henry Ford riguarderanno però anche la gamma dei veicoli commerciali. L’obiettivo preposto vede la realizzazione di una versione elettrica o plug-in hybrid per tutti i modelli entro il 2024, cosi che entro il 2030 due terzi delle vendite di veicoli commerciali in Europa sia elettrica o ibrido plug-in.