Auto

McLaren Sabre: hypercar per l’America da 835 Cv e 349 km/h di velocità massima

Un’auto riservata ai soli clienti Americani. L’ultimo modello di McLaren si chiama Sabre e sarà prodotta in soli 15 esemplari, tutti già prenotati e venduti. Il progetto è frutto di una collaborazione tra la casa inglese e la concessionaria McLaren di Beverly Hills: dedicata esclusivamente al mercato statunitense, ha permesso ai clienti di realizzare un modello su misura, ricco di personalizzazioni e dettagli unici.

Si tratta di un programma di personalizzazione molto avanzato che McLaren propone ai suoi clienti, i quali partecipano in modo attivo alla progettazione dell’automobile. La definizione dei parametri stilistici e tecnici è tutta a favore del futuro acquirente, il quale potrà sedersi al volante per effettuare dei collaudi prima della delibera definitiva alla produzione.

V8 da 835 Cv

McLaren non ha fornito molti dati o informazioni sulla vettura definitiva, limitandosi a pubblicare lo schema propulsivo della Sabre. Il motore è un 4.0 litri V8 biturbo da 835 Cv, un valore che permette all’auto di raggiungere una velocità massima di 349 km/h. La struttura è la stessa della Senna, lo si nota dagli interni, con le cerniere delle portiere e il display del sistema di intrattenimento di bordo che sono i medesimi.

L’aerodinamica è stata invece completamente aggiornata: la zona posteriore integra ora una pinna centrale e una nuova ala fissa ispirata alla Senna GTR. Un aggiornamento ha coinvolto anche la zona anteriore, con i parafanghi che hanno subito un’evoluzione in termini di stile e funzionalità. McLaren non ha diramato informazioni riguardo al peso o alla presenza di appendici aerodinamiche attive. I dati su potenza e velocità massima sembrano però suggerire un prodotto orientato alla ricerca della prestazione pura, e che quindi dovrebbe aver migliorato i valori di deportanza.