Auto

Mercedes Citan, la nuova generazione sarà anche elettrica

L’azienda automobilistica tedesca Mercedes ha confermato in un comunicato ufficiale che ci sarà una nuova generazione della Mercedes Citan accompagnata anche da una variante elettrica.  La casa automobilistica ha inoltre precisato che la nuova generazione arriverà nell’ultima metà del 2021.

Alleanza Renault- Nissan- Mitsubishi

Annunciato durante lo scorso anno, il Citan di seconda generazione è il risultato del grande lavoro effettuato in collaborazione con l’alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi. Nonostante ciò, la società ha tenuto a precisare che il modello sarà chiaramente riconoscibile come Mercedes-Benz a prima vista.

Photo: Carscoops

Design e dettagli

Sebbene molti dettagli rimangano un mistero, il modello dovrebbe essere basato sulla nuova Renault Kangoo. Presenta uno stile più elegante e interni moderni che vantano materiali di qualità superiore. Un design dunque migliorato e con l’implementazione di un inedito sistema di infotainment.

La novità più importante di questa nuova generazione sarà la presenza di una nuova variante completamente elettrica del furgone compatto che è stata confermata nello stesso comunicato ufficiale del marchio tedesco. Anche in questo caso la società non ha rilasciato alcun dettaglio,  come per  il resto dell’intera gamma citan.

Tra i pochi dati confermati nella breve comunicazione ufficiale del marchio tedesco troviamo che la nuova generazione della Mercedes Citan avrà porte laterali scorrevoli, sia sul lato sinistro che destro, e un ampio spazio interno che faciliterà e permetterà dunque il carico e lo scarico di oggetti ingombranti e pesanti. La società  naturalmente non ha dato meno importanza ad un elevato livello di comfort di guida.

DNA Mercedes Benz

Nonostante l’azienda stia mantenendo i dettagli ancora nascosti, ha descritto il modello come risultato di “sviluppo completamente nuovo” che avrà dunque un DNA tipico del marchio.

Mercedes spinge inevitabilmente sull’elettrificazione della nuova gamma. La casa della Stella sta lavorando al fine di offrire un parco auto nuovo e green, con l’obiettivo che i veicoli ibridi, ibridi plug-in e completamente elettrici rappresentino più della metà delle sue vendite già entro il 2030.