Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Motorsport

Monza: l’autodromo si rinnova

Monza nel 2022 celebrerà cento anni di corse. In onore di questo traguardo sono in progetto una serie di lavori per rinnovare le strutture, modificare alcune parti del tracciato e riabilitare le sopraelevate. Gli interventi riguarderanno tutto l’impianto, a partire dalle tribune fino all’allargamento dei passaggi che portano al paddock e della carreggiata, che passerà a 12 metri.

Per rendere la pista il vero “tempio della velocità” si sta pensando di eliminare la prima o la seconda variante e ripristinare l’originale raggio della seconda di Lesmo, modificata nel 1994 per motivi di sicurezza. Recuperare le sopraelevate, il sogno di tutti gli appassionati è in previsione insieme al circuito stradale, così da rendere il circuito di Monza lungo nuovamente 10 chilometri.

L’iter di aggiornamento potrebbe scontrarsi con la burocrazia della convenzione con il Consorzio Parco, che sancisce la condivisione della proprietà tra i comuni di Milano e Monza, per non parlare degli ingenti costi stimati per completare l’opera.  

Infatti, Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Aci, ha dichiarato alla Gazzetta dello Sport che “occorrono 100 milioni di euro per rendere la pista in linea con gli standard internazionali”.