Auto

Prova, Volkswagen Tiguan: la sicurezza prima di tutto

Il marchio tedesco Volkswagen è sinonimo di qualità ed affidabilità ed è esattamente ciò che abbiamo trovato anche nella Tiguan che abbiamo potuto testare recentemente; inizialmente introdotta nel 2007, Volkswagen Tiguan viene totalmente rivista con il restyling del 2016 che le dona un aspetto decisamente più sportivo ed affilato, rendendola un’auto giovanile ed ideale anche per l’utilizzo cittadino grazie alle dimensioni contenute.

Nel 2020, Tiguan si è classificata ottava nella classifica delle auto più vendute al mondo, un traguardo che l’ha resa regina del segmento C grazie a funzioni premium incluse nella dotazione di serie ed un design moderno che l’ha resa appetibile ad una clientela giovanile.

Federicovecchio.com
Federicovecchio.com

La versione da noi provata è l’entry level proposto da Volkswagen, il 1.5 TSI da 130 cv abbinato ad un cambio manuale a 6 rapporti davvero fluido e preciso, il tutto affiancato all’allestimento Life; nonostante le prestazioni non siano una priorità in quest’auto, la vettura riesce a coprire lo 0-100 in 10,9 secondi e a raggiungere una velocità massima di 195 km/h, numeri sufficienti a permettere di effettuare sorpassi in tranquillità in molteplici condizioni.

La vettura con allestimento Life parte da 31.750 € ed include funzioni decisamente interessanti per essere la configurazione base, come il Cruise Control Adattivo (ACC), il Lane Assist (Mantenitore di Corsia), il Front Assist (Frenata di emergenza), i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, il Side Assist (Assistente di cambio corsia); le rifiniture degli interni sono classiche Volkswagen presentandosi come solide e di qualità anche nelle parti basse dell’abitacolo.

In questa versione i sedili sono in tessuto e risultano molto caldi in estate e poco traspiranti, inoltre hanno una trama decisamente particolare che potrebbe non incontrare il gusto di tutti, avremmo preferito un materiale più leggero; nell’abitacolo la presenza di uno schermo centrale generoso rende la plancia moderna e funzionale, soprattutto grazie alla possibilità di usare Apple CarPlay o Android Auto, perfettamente integrati con l’infotainment del veicolo grazie al Tech Pack da 1.000 €, sono presenti poi 2 USB-C anteriori e nemmeno una USB standard.

Federicovecchio.com

Il comfort è sicuramente uno dei punti forti di questa vettura, le sospensioni abbinate alle gomme 215/65 con cerchi da 17 riescono infatti ad ammorbidire le asperità della strada permettendo di viaggiare in totale comodità su ogni tipo di asfalto; esteticamente la vettura migliora drasticamente con dei cerchi più grandi a discapito del comfort. Il colore esterno dell’esemplare in prova è Moonstone Grey Pastello, optional da 410 €, che non aiuta ad enfatizzare le piacevoli linee della vettura e lo avremmo volentieri sostituito con un Dolphin Grey Metallizzato (715€) o in alternativa avremmo mantenuto il colore standard Grigio Urano Pastello, molto scuro ed elegante.

Restando sul comfort del veicolo, il climatizzatore interno Air Care Climatronic a 3 zone – standard – permette di regolare finemente la temperatura dell’abitacolo anche se le regolazioni touch risultano poco intuitive per il guidatore che è spesso costretto a dover abbassare lo sguardo dalla strada per cambiare la temperatura.

Federicovecchio.com

Federicovecchio.com

Nelle nostre prove abbiamo guidato per circa 700km di cui 500 in autostrada e siamo stati sorpresi dall’efficienza del motore 1.5 TSI che ci ha garantito una media di 6.4 litri/100km nel ciclo combinato, decisamente vicino ai 6.25 litri/100km dichiarati dalla casa stessa. Il serbatoio da 58 litri, inoltre, garantisce un’autonomia eccellente per i lunghi viaggi grazie anche all’ottima capacità di carico del bagagliaio di 520 litri con tutti i sedili in posizione che può arrivare fino a 1.655 litri abbattendo la panca posteriore.

Gran parte di questi km sono stati effettuati durante tratte notturne dove abbiamo apprezzato i fari LED anteriori che illuminano in maniera uniforme la strada, rendendo la guida più sicura e rilassata soprattutto se abbinata ai molteplici ADAS presenti sul veicolo. In generale abbiamo apprezzato molto Volkswagen Tiguan, il lato sicurezza è decisamente sorprendente e il prezzo di 31.750 € ci sembra in linea con il mercato e giustificato dalla dotazione presente sulla vettura.

Volkswagen Tiguan

Volkswagen Tiguan in versione 1.5 TSI con allestimento Life rappresenta una pratica soluzione per coloro che sono alla ricerca di un SUV di medie dimensioni in grado di assicurare un elevato comfort di bordo in tutte le situazioni; interessanti i consumi rilevati che, nonostante la massa del veicolo, si sono dimostrati sin da subito molto contenuti e apprezzabili i numerosi sistemi di sicurezza di bordo. Sottotono invece CarPlay che, anche con iPhone 12, non sembra super fluido come ci si aspetterebbe. Rivedibile anche la trama dei sedili che appare poco pratica nei mesi più caldi.

Pro

  • Consumi
  • Comfort
  • Dotazione di sicurezza
  • Insonorizzazione

Contro

  • CarPlay wireless a volte si blocca
  • Rivestimento sedili troppo caldo