Ibride e Elettriche

Total, a Parigi al via la conversione dei distributori di benzina in stazioni di ricarica

Prosegue la rivoluzione della mobilità elettrica grazie alle aziende che stanno gradualmente investendo al fine di espandere ed ottimizzare le stazioni di ricarica presenti nelle città. É la volta di Total, compagnia petrolifera che ha avviato un’importante operazione di conversione all’elettrico di vecchi distributori della città di Parigi. L’idea è nata inevitabilmente con l’obiettivo di trasformare alcuni vecchi distributori di benzina sostituendo le pompe con delle colonnine di ricarica ultrafast.

Anche la capitale francese sta dunque intraprendendo una transizione energetica fondamentale per la diffusione di nuovi veicoli elettrici. Non dimentichiamo che la compagnia petrolifera Total ha recentemente stretto un accordo con PSA creando una joint-venture dedicata alla produzione di batterie e acquistando 1.600 punti di ricarica dalla francese Bolloré, interessandosi anche della rete di ricarica londinese grazie ad un altrettanto importante operazione di conversione all’elettrico di vecchi distributori.

Per quanto riguarda la capitale francese, Total ha dato il via alla transizione partendo dal quartiere La Défense, dove la compagnia sta proseguendo con i lavori di ottimizzazione e di ammodernamento, con la conseguente installazione delle prime colonnine a ricarica rapida. Nel dettaglio, il distributore accoglierà 3 stalli con una velocità di ricarica compresa tra 22 e 50 kW e 6 stalli con una velocità di ricarica di 175 kW.

Photo credit - depositphotos.com

Non a caso, dunque, l’acquisizione delle attività e dell’infrastruttura di ricarica rientra in una strategia più ampia fondamentale per espandere ulteriormente il proprio ruolo nel settore della mobilità sostenibile. Tale piano consentirà di giocare un ruolo ancora più importante come player della mobilità, posizionandosi al centro della scena per una diffusione della mobilità green.

È stato deciso di convertire la stazione La Défense al 100% elettrico. A La Defense c’è una grande concentrazione di taxi e di noleggi con conducente privati ​​e dipendenti. E in futuro il numero è destinato a crescere ancora.

Stando alle parole del portavoce di Total è tuttavia importante sottolineare che non tutte le stazioni di rifornimento cittadino passeranno all’elettrico ma solamente i grandi hub dedicati alla ricarica installati nei luoghi dove vi è maggiore transito e una forte concentrazione di popolazione e di veicoli.